Vodafone a caccia di una rete fissa in Gran Bretagna

BroadbandMobilityNetworkService provider

Vittorio Colao, CEO di Vodafone, ha soldi da spendere, ma si sposterà verso i servizi di linea fissa in UK?

Il CEO di Vodafone,Vittorio Colao, ha di recente dichiarato che la sua società ha la capacità di spendere tra 30 e 40 miliardi di dollari per acquisizioni nei prossimi anni e nessun obiettivo è fuori portata.

Vittorio Colao - Vodafone
Vittorio Colao – Vodafone 

L’operatore inglese sarà senz’altro ricco di cash una volta completata la vendita da 130 miliardi di dollari del suo 45 per cento in Verizon Wireless, anche dopo aver ritornato ai soci una somma significativa e investito 19 miliardi di sterline nella sua rete globale nei prossimi due anni.

Ridurre la dipendenza dal mobile
Quali aziende comprare ? Dalle recenti acquisizioni è emerso uno schema : la società vuole ridurre la sua dipendenza dalle attività per cui è più conosciuta , i servizi mobili.

 

 

 

 

 

Sede Vodafone
Sede Vodafone 

 

Negli ultimi mesi Vodafone ha citato spesso le condizioni economiche e la situazione regolamentare per giustificare il calo di fatturato nel Sud Europa, mentre i profitti sono in calo in mercati forti come UK e Germania. Nel terzo trimestre del 2013 il fatturato in Italia e Spagna è sceso del 16,6 per cento e del 14,1 per cento, con un calo del 7,6 per cento in Germania e del 5,1 per cento in UK. Colao nello scorso novembre si era dichiarato fiducioso nei miglioramenti della situazione europea , ma la società si è mossa per costruire e acquistare reti fisse in modo da poter offrire pacchetti quad play: mobile, banda larga, televisione e servizi su rete fissa. E’ chiaro che Vodafone ha il denaro per considerare acquisizioni se hanno senso per le sue strategie, ma non desidera spendere in maniera sconsiderata, tanto per farlo.
Denaro da spendere
Negli scorsi anni Colao ha fatto alcune mosse su alcune aziende , soprattutto quando ha accettato di acquisire Kabel Deutschland lo scorso anno per 7,7 miliardi di dollari. Vodafone ha iniziato a lavorare sulle reti in fibra ottica in Italia e Spagna, ma è anche intenzionata a fare shopping nel sud dell’Europa. Dopo aver fatto un accordo per l’accesso con la rivale Telefonica , Vodafone ha fatto un ‘offerta da 5,8 miliardi di dollari per Ono ed è stata speso collegata a Fastweb, di proprietà Swisscom.

E’ anche in gara per costruire in Irlanda una rete in fibra che utilizza la rete elettrica nazionale,, riducendo la sua dipendenza da Eircom e BT Ireland, le cui reti superveloci utilizza attualmente per fornire servizi Internet alla clientela.

 

Vodafone_HQ_Newbury-lead
Il dilemma UK
Ma nel regno Unito non ci sono obiettivi ovvi e Vodafone manca di una presenza sula rete fissa per i consumatori. Si tratta di una preoccupazione considerando la recente acquisizione di Liberty Global su Virgin Media e i piani di BT per il lancio di un servizio mobile che sia complementare alle sue estese offerte in fibra e di servizi televisivi premium. Vodafone e Sky hanno discusso una possibile alleanza per la condivisione dei contenuti anche per costruire insieme una propria rete in fibra, ma il costo di quest’ultima si è rivelato proibitivo. Sul fronte delle imprese Vodafone dispone della rete acquisita da Cable and Wireless per un miliardo di sterline nel 2012. Colao ha dichiarato di volersi focalizzare inizialmente sui servizi alle imprese perché rendono di più di quelli ai consumatori. Questo è vero in Londra dove Vodafone investe e vuole aver un ruolo di leadership tra le grandi aziende.
Comprare Liberty Global?
Sorprende che Vodafone non si sia mai mossa verso Virgin Media al momento del suo acquisto da parte di Liberty Global nel febbraio scorso. Si dice che Liberty Global sia l’obiettivo finale di Vodafone poiché possiede reti cablate in 14 nazioni. La proprietà di Liberty proteggerebbe Vodafone da una acquisizione da parte di AT&T che sta approcciando il mercato europeo. Molti azionisti hanno approvato la vendita della quota di Vodafone in Verizon Wireless per renderla più appetibile a una rete Usa.
A proposito della vendita di queste quote di Verizon va sottolineato che Verizon Wireless era una delle partecipazioni più profittevoli di Vodafone. Qualunque azienda compri deve essere una buona sostituzione: questo porta a una rete fissa e al quad play.

Euro Story:  autore  dell’articolo è   Steve McCaskill, TechweekEurope.co.uk 

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore