UTM , Sophos annuncia l’acquisizione di Cyberoam Technologies

AcquisizioniEnterpriseNetworkNetwork management

Cyberoam passa a Sophos che amplia il portafoglio di soluzioni di sicurezza e UTM

Sophos annuncia l’acquisizione di Cyberoam Technologies. L’acquisizione rafforza l’ offerta di Sophos nella sicurezza delle reti, coniugando l’Unified Threat Management (UTM), i next-generation firewall e la network security di Cyberoam con gli UTM e la sicurezza wireless di Sophos . A vendere è Carlyle Group azionista di maggioranza di Cyberoam Technologies, una società indiana fondata nel 1999.

L’unione di Sophos e Cyberoam porta a 2.200 il numero dei dipendenti con più di 600 dedicati alla network security, inclusi più di 350 nella Ricerca & Sviluppo. I clienti di Cyberoam sono 65 mila ,mentre non è stata resa nota la somma pagata per l’acquisizione. Le soluzioni Cyberoam in ambito UTM e Next Generation Firewall sono basate su un architettura Intel simile a quella delle soluzioni UTM di Sophos. Alcune di queste tecnologie integrano un motore di reportistica iView, l’application control, policy di rete user-based, sofisticate funzionalità di next-generation firewall e avanzata protezione dalle minacce.

Secondo una ricerca IDC il mercato della network security ha raggiunto i 7.9 miliardi di dollari nel 2012 mentre l’UTM genera 2.7 miliardi di dollari, distinguendosi come il segmento con la crescita più veloce, pari al 21%. Con questa acquisizione, Sophos migliora la propria posizione sul mercato della network security.

Il portafoglio di Sophos offre, attraverso il proprio canale, una sicurezza a 360 gradi ad aziende di qualunque dimensione con un portafoglio che risponde alle esigenze in ambito endpoint, mobile, encryption e protezione dei dati a livello web, email, server e di rete.

“L’unione tra Sophos e Cyberoam rappresenta una combinazione vincente che nasce nel momento giusto, al posto giusto, nel giusto mercato” commenta Kris Hagerman, Chief Executive Officer di Sophos. “Cyberoam gode, sul mercato della sicurezza, di una solida reputazione di azienda innovatrice agile e aggressiva e, come Sophos, utilizza un approccio basato sulla centralità del Canale e su livelli elevatissimi di servizio e supporto al cliente. Questa acquisizione accelera e amplia la roadmap di Sophos, che punta ad incrementare sensibilmente la propria presenza in alcuni dei segmenti di mercato che registrano i migliori tassi di crescita: UTM, protezione avanzata dalle minacce, wireless e next generation firewall. L’acquisizione di Cyberoam conferma altresì la nostra volontà di offrire ai partner di canale e ai clienti maggiore innovazione ed opportunità sempre più vantaggiose”.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore