Thales assorbirà la divisione per la cyber security di Alcatel-Lucent

BroadbandNetworkSicurezza

Alcatel-Lucent sta per cedere le sue attività per la sicurezza delle comunicazioni a Thales

Alcatel-Lucent ha preannunciato di essere entrata in una fase di colloqui esclusivi per cedere la propria unità che si occupa di sicurezza di rete al gruppo Thales come parte di un più ampio impegno reciproco di partnership per la cyber security. Ad accordo concluso circa 90 dipendenti di Alcatel-Lucent collocati in diverse città del Francia passeranno a Thales. Da parte sua quest’ultima è impegnata nel fornire servizi di sicurezza ai clienti di Alcatel-Lucent.

La società franco americana continua dunque nello sviluppo di partnership industriali iniziate nel quadro del programma Shift Plan per il riordino dell’azienda. Michel Combes , CEO della socità , ha indicato un piano di dismissioni degli asset aziendali per un miliardo di euro in vista di una ripresa della società entro il 2015. Sono già state messe in vendita due unità per 350 milioni di euro compresa Alcatel-Lucent Enterprise che vende prodotti e servizi di comunicazione alle imprese. Sono stati firmati accordi di partnership per la ricerca e lo sviluppo con produttori di chip come Qualcomm ( luglio 2013) e Intel ( febbraio scorso). L’iniziativa di acquisizione da parte del gruppo elettronico Thales delle attività denominate Services de Cybersécurité et Sécurité des Communications di Alcatel-Lucent permetterà al gigante del settore difesa di proporre soluzioni di sicurezza delle reti di comunicazione end to end. Queste soluzioni saranno poi messe a disposizione di Alcatel-Lucent per la propria clientela.

Thales ha intenzione di sviluppare la propria divisione per la sicurezza. Infatti nel febbraio scorso il gruppo si era riorganizzato fondendo le sue divisioni di Cyber security ( intrusione test, audit, due centri di sorveglianza) e per i sistemi informativi mission critical. Questo gruppo conta 5 mila persone ( sui 65 mila totali) . A questo punto l’accordo è la vaglio soprattutto delle rappresentanze sindacali francesi del personale . La conclusione dell’accordo è prevista per il terzo trimestre di quest’anno.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore