Telecom Italia e Nokia Networks alla ricerca di startup

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Le due aziende hanno definito un accordo per sviluppare progetti con startup tecnologiche che operano nel mondo delle reti, per velocizzare il loro tasso di innovazione

La partnership di vecchia data tra Nokia Networks e Telecom Italia si estende ora anche allo scouting delle startup tecnologiche: le due aziende hanno definito un accordo per cui selezioneranno insieme nuove imprese innovative da coinvolgere in progetti di sviluppo. Le startup “papabili” devono operare in quattro aree ben definite: Network Function Virtualization (NFV), Software-defined Networking (SDN), Radio Access Network (RAN) e Self Organizing Networks (SON).

L’obiettivo della collaborazione è identificare startup che possano dare un contributo significativo alle attività di ricerca e sviluppo di Nokia Networks e Telecom Italia. Come in altri settori, anche nelle telecomunicazioni le aziende tecnologiche hanno il problema di dover seguire troppi filoni di sviluppo e di manutenere le tecnologie esistenti, il che riduce lo spazio di manovra nella creazione di tecnologie e servizi davvero innovativi. Le startup invece devono essere innovative per definizione e identificare quelle giuste può permettere di assorbire nuove idee e opportunità di business.

3Il concetto è ribadito proprio da Nokia Networks e Telecom Italia. Sandro Dionisi, Executive Vice President e Director of Global Advisory Services di Telecom Italia, ha spiegato che l’accordo “ci dà la possibilità di introdurre nuove tecnologie di rete in settori strategici e più velocemente di prima”, avendo accesso ad aziende innovative “principalmente nella Silicon Valley, ma non solo. Per Hossein Moiin, Executive Vice President e CTO di Nokia Networks, le startup “sono una fonte di innovazione che può fornire i componenti per vari servizi digitali e di telecomunicazioni”.

L’accordo tra Nokia Networks e Telecom Italia ha la durata di due anni e prevede tra l’altro la creazione di installazioni-pilota di sistemi, soluzioni e servizi legati alle startup e lo sviluppo di offerte e investimenti congiunti nelle nuove tecnologie.

Read also :