Tecnologia a stelle e strisce in ripresa

Network

Aumentano i fatturati delle imprese It; un segnale positivo, ma il cambiamento è ancora in atto.

Trimestrali che non si vedevano dal tempo della bolla di Internet. I risultati registrati dalle principali società dell’Information Technology nel primo trimestre di quest’anno portano il loro contributo al ritorno della fiducia.
Tre colossi: Intel, Ibm e Microsoft crescono con percentuali a due cifre. Intel registra un incremento del fatturato pari al 20%, passando dai 6,75 miliardi di dollari del primo trimestre 2003, a poco più di 8 miliardi di dollari.
Big Blue cresce dell’11%, con un fatturato pari a 22,2 miliardi di dollari.
La crescita per Microsoft tocca quota 17%, per un fatturato che passa dai 7,84 ai 9,18 miliardi di dollari, sempre confrontando il medesimo trimestre dell’anno precedente.
I risultati dei tre giganti non sono certo replicabili a tutto il settore, ma sono senza dubbio indicativi di un andamento che pare proprio voler tornare a fare sorridere il mercato.
Certo, c’è anche chi sta attraversando momenti di crisi, per esempio Sun Microsystems, che registra una flessione del 5% del fatturato, Siebel che vede contrarsi il suo fatturato dell’1%, e Computer Associates che naviga nel mezzo di uno scandalo finanziario, che ha portato alle dimissioni del ceo Sanjay Kumar, alle quali è seguito un rimpasto ai vertici aziendali.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore