Sistemi server e storage IBM in vista del cloud computing

Network

Le novità riguardano i PureFlex Systems, lo storage, i Power Systems, i System x e comprendono inoltre nuove offerte per il Technical computing

IBM ha presentato alcune nuove soluzioni che aiuteranno le imprese e i Managed Service Provider (MSP) a realizzare più facilmente cloud privati e ibridi . Le novità riguardano i PureFlex Systems, lo Storage, i Power Systems, i System x e comprendono inoltre nuove offerte per il Technical computing. Grazie anche alla acquisizione di SoftLayer nel luglio scorso , IBM è in grado di integrare nuove funzionalità di cloud computing per consentire di accelerare l’adozione del cloud per la trasformazione del business.
 
In particolare vanno segnalati i PureFlex System – Express e PureFlex System – Enterprise. PureFlex System- Express, disponibile unicamente in configurazione a chassis singolo, è disponibile a un prezzo d’ingresso adatto per le piccole e medie imprese, mentre PureFlex System – Enterprise, con offerte rack selezionabili, è progettato per ambienti cloud scalabili, con ridondanza incorporata per una maggiore resilienza. Entrambi i sistemi supportano tutti i nodi di calcolo basati su processori Power e x86. Inoltre IBM espande e semplifica il supporto cloud PureFlex con una nuova offerta SmartCloud Entry, che fornisce un nuovo supporto per OpenStack e un percorso di upgrade alle offerte SmartCloud avanzate.

IBM presenta poi ulteriori offerte Power Systems create su piattaforme open source quali Linux e OpenStack. La nuova Power Integrated Facility for Linux consente alle aziende di sfruttare le prestazioni dei server Power di classe enterprise, per migliorare la qualità del servizio e ridurre il costo di gestione dell’ecosistema Linux. Con Power IFL, le aziende possono rendere operative velocemente le applicazioni Linux senza interruzioni del servizio I Big data stanno cambiando il modo di pensare e di utilizzare lo storage.

Per aiutare le piccole e medie imprese ad affrontare questa sfida, IBM rende disponibile il nuovo Storwize V5000. Posizionato nella fascia media della famiglia, Storwize V5000 fornisce alle PMI un sistema flessibile a prezzo competitivo con le funzionalità di gestione e le prestazioni avanzate di Storwize. Il sistema può essere configurato con disco e Flash e supporta le funzionalità IBM Easy Tier, che collocano automaticamente i dati nel livello di storage più efficace in termini di costi. Il sistema è pronto per il cloud ed è dotato di supporto incorporato per OpenStack che permette di ottenere i vantaggi di un autentico Software Defined Storage in grado di crescere e adattarsi all’evoluzione delle attività d’impresa.

Progettato per i carichi di lavoro e le applicazioni delle imprese di piccole dimensioni quali e-mail, file/stampa e Web serving, il nuovo IBM System x3250 M5 , un server rack monoprocessore offre una capacità di storage doppia, due volte il throughput di dati, un’efficienza energetica del 18 per cento superiore e un risparmio energetico per la memoria del 10 per cento rispetto alla generazione precedente su chassis di pari dimensioni.

IBM ha annunciato inoltre la disponibilità generale, prevista per la fine di questo mese, del suo nuovo NeXtScale System, una piattaforma di calcolo flessibile con core triplicati rispetto ai precedenti server rack a una unità, ideale per carichi di lavoro in rapida crescita quali social media, business analytics, technical computing e cloud computing. Questo nuovo sistema incorpora fino a 84 sistemi basati su x86 e 2.016 core di processore in un rack standard EIA da 19 pollici. Utilizza inoltre componenti standard del settore, incluse schede di I/O e switch di networking top-of-rack, per garantire flessibilità di scelta e facilità di adozione.

Inoltre, viene presentata una nuova soluzione per i Big data, IBM InfoSphere BigInsights, per aiutare in particolare i clienti nel settore delle telecomunicazioni e dei servizi finanziari a realizzare l’analytics in tempo reale.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore