Report Frost& Sullivan: così cresceranno in Europa i micropagamenti

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Frost& Sullivan: le soluzioni prepagate, online e contactless accelereranno l’evoluzione dei micropagamenti

Il mercato dei micropagamenti è destinato a crescere rapidamente in Europa. Sebbene i pagamenti in contanti restino il metodo di pagamento preferito, la progressiva affermazione di soluzioni e prodotti di micropagamento favoriscono la transizione verso il denaro elettronico. La definizione di una direzione chiara per il mercato europeo, insieme all’ottimizzazione della struttura delle tariffe e della gestione del rischio e al miglioramento dell’esperienza degli utenti finali, aumenteranno sicuramente l’utilizzo delle soluzioni prepagate, online e contactless per i piccoli pagamenti. Una nuova analisi di Frost & Sullivan sulle Opportunità nel mercato dei micropagamenti prevede che l’utilizzo delle carte di pagamento contactless in Europa aumenterà con un tasso di crescita annuale composto pari al 28,7% dal 2011 al 2017. Similmente, grazie all’adozione di massa degli smartphone e la sempre maggiore diffusione dei tablet in Europa, il commercio mobile registrerà un CAGR del 10,6% tra il 2011 e il 2018.

Il passaggio al denaro elettronico offre benefici sostanziali sia alle banche sia ai governi. “ I governi stanno cercando di ottimizzare il costo del denaro contante a livello nazionale – afferma Jean-Noël Georges, ICT Global Programme Director di Frost & Sullivan -. La crisi economica ha anche costretto i governi a velocizzare la riscossione delle tasse e a lottare contro il mercato del nero attraverso l’utilizzo del denaro elettronico e dei servizi web associati”.

Fare a meno del denaro contante, tuttavia, comporta diverse sfide. La preferenza per i pagamenti in contanti tra le vecchie generazioni di utenti, i problemi relativi ai modelli di business e la mancanza di un’infrastruttura adeguata hanno frenato la crescita del mercato nel breve periodo. I consumatori hanno mostrato vari gradi di disponibilità per quanto riguarda l’utilizzo di carte contactless e, potenzialmente, dei sistemi di pagamento mobile (m-payment) con tecnologia contactless.

Anche i pagamenti mobili basati su cloud contribuiranno all’espansione del mercato dei micropagamenti. “I pagamenti mobili basati su cloud, in linea di principio, sono un’estensione del mercato tradizionale del commercio online. Tuttavia, crediamo che con la maturazione di questi sistemi di pagamento e con l’aumento della consapevolezza tra i consumatori e i commercianti questa soluzione avrà un ruolo importante per il mercato dei pagamenti in negozio e dei micropagamenti”, afferma Georges.

Read also :