Red Hat gestisce i server con il nuovo Satellite 6

Network

Satellite 6 di Red Hat riduce la complessità e standardizza gestione e configurazione dei server

Red Hat ha annunciato la disponibilità generale di Satellite 6 per la gestione dei server. La tecnologia sottostante cambia rispetto alla versione precedente . Satellite 5 si basava sul progetto open Spacewalk, il nuovo Satellite fa invece tesoro di iniziative open diverse Foreman, Pulp e Puppet. Per questo è disponibile un kit che agevola la transizione tra le due versioni di Satellite.
Red Hat Satellite 6 si propone come una soluzione completa per la gestione del ciclo di vita dei sistemi Red Hat che comprende il provisioning del software, il management di patch e configurazione, così come l’amministrazione delle sottoscrizioni in ambienti fisici, virtuali e cloud.
Satellite può gestire il ciclo di vita del software Red Hat Enterprise Linux e la configurazione dei contenuti, ma anche quello di Enterprise Linux OpenStack Platform, Enterprise Virtualization, Storage, Directory Server, Certificate System e OpenShift Enterprise.
Satellite 6 si articola su tre temi:
• Semplificazione – riducendo il numero di strumenti, aumentando l’automazione e semplificando i processi necessari per gestire i sistemi al fine di incrementarne l’efficienza
• Scaling out – per gestire un grande numero di sistemi distribuiti geograficamente su diverse piattaforme fisiche e virtuali, così come cloud pubblici e privati
• Innovazione – l’open source guida l’innovazione in tutte le aree dell’IT, system management compreso. Red Hat ha sfruttato la sua capacità per integrare alcune delle migliori capacità oggi disponibili per realizzare Red Hat Satellite. In questo modo le aziende possono adottare le più recenti novità in una soluzione completa, supportata e completamente integrata.

redhat.satellite6

Red Hat Satellite 6 offre maggiore scalabilità grazie al nuovo Satellite Capsule server, utilizzato per facilitare la federazione e la distribuzione di contenuti software e di configurazione. Il Capsule server permette agli utenti di far scalare facilmente Satellite con l’aumento dei sistemi da gestire, amministrando i contenuti localmente invece di richiedere network hop per garantire che ogni luogo geografico sia gestito correttamente.

Nel portfolio prodotti per la gestione dell’IT aziendale Satellite 6 si unisce CloudForms per il cloud management da poco aggiornato.

 

 

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore