Novell iPrint, più flessibilità di stampa anche da smartphone e tablet

Network
Novell iPrint

Secondo Idc si stampa sempre più anche dai dispositivi mobile, ma non tutti sanno come fare e le aziende hanno bisogno di soluzioni flessibili. La proposta di Novell con iPrint

Si stampa sempre di più, anche da smartphone e tablet, lo dice uno studio IDC che segnala come la percentuale di coloro che vi rinunciano, al di là delle specifiche maggiori difficoltà scenderà fino al 25 percento da qui al 2015 e solo l’anno scorso stampava appena un utente su due. In questo contesto, si innestano gli aggiornamenti del sistema software Novell iPrint. Al di là degli annunci odierni, esso rappresentava già nel portafoglio di prodotti Novell la soluzione per ridurre l’intervento degli amministratori di sistema in azienda, in quanto consentiva l’installazione rapida delle stampanti sui computer aziendali tramite l’interfaccia del browser, allargando le possibilità per gli utenti di scegliere a quale stampante inviare i propri file.

Anche il nome, oltre alla buona integrazione con AirPrint, tradisce la ‘propensione’ per la mobilità con i sistemi iOs, In verità Novell iPrint client è ora utilizzabile con i sistemi Apple iOs 5.x e 6.x,  e con Android 2.x, 3.x e 4.x, dall’interno dell’azienda come da ogni parte del mondo, e prevede il supporto pieno Active Directory così come il supporto per autenticazione Ldap.

Novell iPrint
Novell iPrint

Gli amministratori di sistema hanno quindi a disposizione un tool facilmente gestibile in tutti gli ambienti virtualizzati, a partire da VMware , con un supporto ampio anche per quanto riguarda i vecchi dispositivi legacy, proprio per la specifica architettura applicativa, che permette l’utilizzo di iPrint senza sconvolgere l’infrastruttura esistente. Per esempio è possibile concedere agli utenti l’accesso anche tramite le user id e password utilizzate con i social network, l’identity di Google, o il proprio Apple ID. Novell iPrint si affianca al sistema di gestione del parco device Novell ZenWorks Mobile Management. Un’accoppiata che consente agli amministratori di sistema di assimilare in tutto i dispositivi mobili ai computer aziendali, per consentire la stessa flessibilità di utilizzo, gestione e nel caso specifio la medesima flessibilità di stampa.

 

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore