Networking: Facebook propone il suo switch . Si chiama Wedge

EnterpriseNetworkSoftware

Facebook svela un suo progetto di switch . Si chiama Wedge e già lavora nei suoi data center . Rientra nell’ Open Compute Project

Facebook ha già fatto una rivoluzione , ma vuole farne un’altra nel mondo IT. In occasine dell’evento americano GigaOM Infrastructure il social media ha ripreso a parlare del suo progetto Open Compute (OCP), ma evidenziando la parte di networking. Il progetto in generale mira a creare soluzioni hardware e software open source adattate alle esigenze dei grandi data center dei giganti del web. Finora erano stati resi noti solo le parti del progetto riguardanti i server. E ora si è passati alla rete con il progetto di uno switch di nome Wedge che funziona con un sistema operativo basato su Linux che porta a sua volta il nome di FBOSS.

facebookswitch

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Facebook ha già messo sotto test dei prototipi all’interno dei suoi data center. L’obiettivo è chiaro : fare funzionare gli switch in maniera altrettanto facile che i server eliminando personale tecnico.

wedgeefboss

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ora da parte software FBOSS opera tramite virtualizzazione della rete o almeno con un certo livello di automazione dei task di rete. Su un blog di Facebook si legge che il sistema operativo è stato costruito per “ trarre beneficio dalle librerie e dai servizi che utilizzavamo già per la gestione dei server, il provisioning, ecc.” A livello di programmazione i tecnici di Facebook hanno aggiunto uno strato di astrazione a livello delle API di un ASIC che premette di gestire Wedge come un altro servizio del social media.Questo ha fatto dire che con FBOSS gli amministratori delle infrastrutture IT divenivano degli “ingegneri sociali”. Con questo strato di servizio Facebook è riuscito a migliorare del 90 per cento l’uso delle risorse di rete in periferia senza perdite di pacchetti.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore