Motorola Solutions: soluzioni WiFi e virtualizzazione di piattaforme per accesso unificato

Network

Le novità Motorola Solutions: hardware per il wireless e un controller virtuale software based

Le piattaforme di rete professionali e industriali messe a punto da Motorola Solutions sono l’esito di una conoscenza approfondita dei processi aziendali. Si tratta di apparati al servizio di operatori professionali su quali Motorola Solutions lavora a partire da investimenti valutabili in un miliardo di dollari , pari al 12 per cento del fatturato di 8,7 miliardi . Di questi ricavi il 21 per cento è realizzato in Europa con il 31 per cento relativo al settore enterprise.
Gli annunci di Motorola Solutions di questo inizio di primavera riguardano soluzioni di Wireless LAN che hanno lo scopo da un lato di unificare la gestione e gli accessi alle reti sia wired che wireless e dall’altro quello di portare alcune piattaforme verso il cloud. Il tentativo è di ampliare le possibilità di commercializzazione a provider e intermediari di canale interessati ad allargare il lo spettro dei servizi offerti.

Si tratta di un rinnovo di gamma che in Italia è stato accompagnato dalla testimonianza di Maurizio Bonmassari, IT manager di Coop SAIT, che ha lavorato a un progetto di unificazione della rete commerciale e retail delle Coop trentine. Infatto uno dei nuovi prodotti è lo switch EX3500 per l’edge della rete che è in grado di fornire un accesso unificato con tutti i requisiti di una rete cablata per installazioni in filiali e uffici remoti. Questa soluzione stand-alone offre le caratteristiche di uno switch cablato con il vantaggio di beneficiare di una gestione centralizzata e regole standardizzate sia per le reti wireless che cablate. Commenta Bonmassari, “EX3500 di Motorola Solutions è lo switch Ethernet cablato ideale per reti cablate e wireless unificate. La tecnologia Motorola ci permette di configurare, attivare, monitorare e gestire da remoto l’EX3500 grazie alle piattaforme NX Integrated Services che garantiscono una gestione semplice e centralizzata dell’intera rete wireless e cablata attraverso un unico pannello di controllo.” Lo switch EX3500 offre velocità Gigabit Ethernet e Quality of Service (QoS) per garantire elevate prestazioni per le applicazioni. L’alimentazione Power-over-Ethernet (PoE) a disposizione dei dispositivi ad esso collegato, elimina la necessità del cablaggio per l’alimentazione, rendendo l’installazione veloce, facile e conveniente.

Mentre il nuovo switch EX3500 fornisce un accesso unificato e regole standardizzate attraverso entrambe le reti wireless e cablate, altre soluzioni Motorola consentono alle aziende di estendere le loro reti al cloud. Il nuovo VX9000 , che mantiene la funzionalità del controller hardware NX , realizza un controller virtuale VX9000, basato su software, supporta fino a 25.000 access point in una singola istanza e può scalare per supportare istanze multiple, rendendo la rete WLAN indipendente dall’hardware e semplice nella gestione. E’ in grado di operare in diversi ambienti di virtualizzazione da quelli di Microsoft a quelli di Citrix.

motorolaex2

La nuova piattaforma multiservizio NX7500 di Motorola, progettata per aziende di medie dimensioni e ambienti campus, permette di gestire oltre 2.000 access point. Basata su sistema operativo WiNG5, NX7500 garantisce prestazioni RF, velocità e throughput ottimali perché consente a ogni trasmissione di seguire il percorso più veloce e più efficiente per la sua destinazione. La piattaforma è espandibile a 10Gb ed integra un disco allo stato solido per la massima protezione dei dati critici – tra cui analytics e applicazioni.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore