Microsoft con Dell mette Azure in scatola

CloudNetworkSistemi OperativiWorkspace

Microsoft Cloud Platform System (CPS): cloud in a box compatibile con Azure disponibile da novembre

Cloud first , ma anche l’hardware conta . E Microsoft sta per rilasciare ai primi di novembre una appliance che realizza un vero proprio cloud in scatola con l’aiuto di Dell. Annidato all’interno di una serie di aggiornamenti all’ecosistema Azure di cloud computing , tra nuove dimensioni per le macchine virtuali e nuove offerte economiche , si trova il Microsoft Cloud Platform System (CPS), cloud in a box compatibile con Azure che sarà disponibile da novembre.
Come spiegano i tecnici di Dell Enterprise Solution Group si tratta di una soluzione di infrastruttura cloud pronta all’uso e coerente con l’architettura Azure. E’ il risultato di un progetto durato un anno e mezzo che spezza con gli utenti che gestiscono data center tutta la sapienza che Microsoft ha accumulato nella costruzione di infrastrutture IT secondo il modello cloud.

dell cps

In pratica si tratta di un sistema che integra con il consenso di Microsoft hardware Dell, Windows Server 2012 R2, System Center 2012 R2 e Windows Azure Pack. Il CPS può essere impiegato su uno oppure quattro rack per la realizzazione di servizi IaaS ( anche Linux) e PaaS.

 

Su ogni rack si collocano:

–CPU: 512 core su 32 server ognuno con un dual socket Intel Ivy Bridge Xeon E5-2650v2

–Memoria: 8 TB di RAM (256 GB per server)

–Storage: 282 TB
– Networking interno a 1360 Gbps

–Inter-rack networking a 560 Gbps

–Connettività esterna fino a 60 Gbps.

Secondo stime di Microsoft ogni rack CPS è in grado di supportare fino a 2000 VM ognuna composta da due CPU virtuali con 50 GB di spazio su disco.

Si tratta di un modulo preconfigurato che va nella direzione della standardizzazione di un’infrastruttura IT con un modello di automazione anche trasversale su più data center.
Alcuni modelli sono già in fase di test presso la clientela.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore