Lutech si rafforza sul piano dei servizi gestiti, con acquisizioni

Giornalista professionista dal 2000. Da 15 anni, Stefano si occupa di giornalismo Ict maturando competenze anche nel consumer electronics. Stefano ha iniziato la sua esperienza giornalistica nel 1996 presso la redazione economica di ItaliaOggi.

Lutech acquista la società per azioni NEST2 e si rafforza così sui managed services. Prosegue la crescita della società attraverso acquisizioni

Lutech prosegue nel suo processo di espansione attraverso acquisizioni. Era di luglio 2017 la cessione della stessa società a One Equity Partners, dopo una serie di azioni spericolate che, forse, non avevano fatto molto bene alla società. Ma si dà il caso che da allora le cose sono andate meglio. Dopo questa cessione, la società ha ricominciato la corsa per crescere attraverso acquisizioni e, oggi, ha annunciato una nuova operazione, quella di NEST2, una società per azioni, che aiuterà il system integrator a crescere ancora di più nell’ambito dei servizi gestiti. In particolare, Lutech ha messo le mani sulla maggioranza del capitale (85%) della società che si è sempre occupata di servizi gestiti 24 ore su 27 e sette giorni su sette a supporto di soluzioni complesse di networking, security, information technology e compliance. Lutech Group arricchisce così la propria offerta di servizi per supportare i propri clienti nella gestione di infrastrutture ICT grazie a nuove competenze tecniche di alto livello e servizi su misura.

Lutech, negli ultimi anni, si è distinta anche per acquisizioni di realtà che avrebbero aiutato la stessa a rafforzarsi su alcuni mercati. Soltec Soluzioni Tecnologiche, specializzata nell’ambito delle soluzioni IoT, Lutech poi diventa capogruppo anche della partecipata da Soltec, Kronotech, anch’essa specializzata in ambito Iot e nella realizzazione di soluzioni e sistemi innovativi per la raccolta dati e l’identificazione automatica nei settori della rilevazione presenze, del controllo accessi, del monitoraggio della produzione, della videosorveglianza e sicurezza. Lutech rafforza la propria proposta nell’area del software clinico sanitario, già presente all’interno del gruppo con wHospital, framework web-based per la creazione di cartelle cliniche elettroniche, con l’acquisto del 75% delle quote di brain Medical, società con sede a Torino e attiva da oltre 20 anni nel mercato dei middleware per i laboratori di patologia clinica. Lutech acquista la maggioranza delle quote di Teia Technologies, società italiana che analizza conversazioni e dati partendo dall’individuo e dalla sua esperienza.

Lutech

Queste sono alcune delle acquisizioni della società che l’ha portata a diversificare nel tempo la sua offerta, rivolta a vari mercati verticali e a diversi modelli di business: integrazione di sistemi, soluzioni proprietarie per mercati verticali e infrastrutture IT di nuova generazione. I prodotti software e le soluzioni associate che propone riguardano aree tecnologiche innovative, tra cui il settore fintech, l’IoT, l’eHealth e la cybersecurity.

NEST2 si inquadra nella strategia di crescita e sviluppo di Lutech Group”, commenta Tullio Pirovano, Amministratore Delegato Lutech Group. “NEST2 rappresenta il Service Operating Center sul quale il gruppo intende consolidare la propria offerta di servizi avanzati di SOC e NOC con copertura 24/7, attraverso una proposta integrata end-to-end per la gestione completa dell’infrastruttura IT e della sicurezza dei nostri clienti. Porgo un caloroso benvenuto a tutto il personale di NEST2 e ai manager Davide Greggio e Andrea Bignozzi, che si uniscono al gruppo mettendo a disposizione solide competenze e provate esperienze”.

Siamo soddisfatti di questa operazione, che permetterà a NEST2 di rafforzare il proprio posizionamento nel settore dei servizi gestiti attraverso con un’offerta più ricca e rivolta a una base clienti molto più estesa. NEST2 mette a disposizione del gruppo Lutech nuove competenze e capacità operative con la garanzia di alta qualità ed economicità grazie ad economie di scala rese possibili dalle nostre consolidate strutture di NOC e SOC“, commenta Greggio, Amministratore Delegato NEST2.Contestualmente, NEST2 potrà rafforzare e ampliare i servizi per i propri clienti”.

Le strutture NOC e SOC di NEST2 coprono tutte le fasi operative dei servizi, in outsourcing completo, grazie a professionisti altamente qualificati. Si tratta di strutture operanti che gestiscono importanti volumi con KPI qualitativi d’eccellenza e certificate secondo i più importati standard internazionali (ISO9001, ISO27001, ISO14001).

Read also :