Lifesize Cloud si intende con Microsoft Lync

NetworkVoip

Lifesize: interoperabilità possibile con Microsoft Lync , che a sua volta si sta trasformando in Skype for Business

Lifesize ha fatto evolvere ancora la sua offerta di video comunicazione verso il cloud , dopo la sua presentazione di circa un anno fa. La divisione per i prodotti aziendali di Logitech aggiunge nuove funzionalità alla sua versione in hosting. Si tratta di innovazioni che mirano a facilitare le attività di videoconferenza all’interno delle imprese. La più notevole di queste funzioni è probabilmente l’interoperabilità che diventa ormai possibile con Microsoft Lync , che a sua volta si sta trasformando in Skype for Business.
I circa 100 milioni di utenti delle aziende che sono clienti della piattaforma di comunicazione integrata di Redmond potranno dunque unirsi ai meeting orchestrati su Lifesize Cloud invitati attraverso la loro interfaccia abituale.
lifesize còpiud

D’altra parte la programmazione dei meeting si potrà fare direttamente a partire da Outlook o dalla agenda di Google Calendar senza dover aprire in precedenza l’applicazione Lifesize Cloud.

Ugualmente è possibile lanciare meeting video a partire dal browser in cui utenti e invitati saranno guidati da una nuova interfaccia di chiamata. Lifesize predilige Chrome e Internet Explorer , che sono i browser più utilizzati in azienda.

lifesize
Va sottolineato che ormai l’offerta permette di radunare fino a 40 partecipanti a una riunione contro i 25 precedenti. Una scelta che va favore più della condivisione di presentazioni che di meeting interattivi con il maggior numero di partecipanti possibili. Infatti chi mostra la presentazione è in grado di vedere sul suo schermo l’insieme dei partecipanti e bloccare il loro microfono per assicurare più ordine negli interventi.
Altra novità è l’accesso da un dashboard a un rapporto dettagliato dell’uso del servizio per ogni utente in modo da agevolare l’attribuzione dei costi di Lifesize.
Inutile aggiungere che l’offerta è compatibile con le più recenti versioni di Android e iOS e i terminali che le utilizzano: Samsung Galaxy Tab Pro 12.2, Note 4, Motorola Moto X , iPhone 6 e 6Plus. Lifesize Cloud non è invece in grado di supportare la piattaforma Windows Phone.
Lifesize rivendica oltre mille imprese che utilizzano i suoi servizi di video conferenza in Cloud. Per loro il beneficio di questi aggiornamenti è automatico.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore