Juniper lancia l’architettura di rete MetaFabric

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Juniper ha rilasciato la MetaFabric Reference Architecture 1.0 alle aziende che lavorano con data center virtualizzati da Vmware. Coinvolti, switch, router e sicurezza

Juniper Networks ha presentato una nuova architettura di rete che combina diversi prodotti, soluzioni e servizi che hanno lo scopo di facilitare la migrazione delle applicazioni e dei dati all’interno dei data center e tra data center differenti. Le funzionalità introdotte con la nuova offerta MetaFabric sono importanti soprattutto per i provider di servizi cloud e le organizzazioni che dispongono di vari data center in locazioni diverse e devono spostare applicazioni e risorse di rete. Le aziende devono a loro volta migrare verso un tipo di architettura on demand senza sostituire le infrastrutture IT esistenti. E’ quanto promette MetaFabric.

juniper-contrail1

Oltre al framework MetaFabric Juniper ha presentato una nuova famiglia (QFX5100) di switch top of the rack che appartiene alla nuova architettura.

L’annuncio di MetaFabric arriva due anni dopo quello della piattaforma di switching QFabric che doveva semplificare la messa in produzione e la gestione dell’infrastruttura IT di un data center. Il mercato non sembra aver risposto secondo le attese degli analisti. Ora con la nuova architettura QFabric si integra con gli switch di Juniper delle linee QFX ed EX, con i router MX ( alla base delle scelte SDN) e con il controller Contrail SDN lanciato nello scorso settembre. Contrail supporterà l’hypervisor ESXi di Vmware allargandosi agli ambienti virtualizzati. L’apertura della rete Juniper si completa con la possibilità offerta da MetaFabric di collegare i sistemi Juniper direttamente a OpenStack e CloudStack oltre ad altri controller , primo fra tutti il nuovo NSX di Vmware.

Read also :