Juniper e Aruba partner per il networking convergente

Network

La partnership strategica si focalizzerà sullo sviluppo congiunto di tecnologie e azioni di marketing

Juniper Networks e Aruba Networks integreranno le rispettive tecnologie per realizzare un’offerta convergente wired e wireless alle aziende.La partnership strategica si focalizzerà sullo sviluppo congiunto di tecnologie e azioni di marketing.

Nell’accordo ci sono molte somiglianze con quelli dello scorso anno di Aruba con Brocade e Alcatel-Lucent. Per Juniper si tratta inoltre di offrire maggiori opzioni di networking wireless alla clientela. Ricondiamo che la società ha acquisito nel 2010 Trapeze Networks per 152 milioni di dollari per ottenere soluzioni wireless. E Juniper continuerà a offrire anche i propri prodotti. In una nota Juniper dichiara che insieme ad Aruba realizzerà un soluzione wired e wireless interoperabile con costi di gestione ridotti e alte prestazioni

. Quanto al mercato di riferimento degli utenti che accedono alle reti aziendali in modalità fissa e mobile, Juniper riferimento alle ricerche di mercato di Canalys che indicano che entro il 2016 ci saranno in uso 2,6 miliardi di device mobili. Il trend del BYOD è inarrestabile così come il traffico video . Questo genera pressioni nuove sulle capacità e la velocità delle reti. Dunque i fornitori di sistemi di rete corrono ai ripari per aiutare le aziende a fronteggiare questa crisi e offrono a costi più bassi ambienti di rete convergenti. Cisco ad esempio realizza questa convergenza con Unified Access.

Juniper poi si dichiara anche impegnata ad aprire i suoi prodotti allo sviluppo di terze parti per offrire alla clientela soluzioni di tipo best of breed senza bloccare gli utenti all’acquisto da un solo vendor. Il riferimento è a quella concorrenza che offre il medesimo tipo di convergenza ma all’interno di un’offerta proprietaria. Juniper ritiene che l’accordo con Aruba vada nella direzione di un ampliamento delle possibilità offerte alla clientela. L’integrazione avverrà in tre fasi successive .Nella prima si realizzerà l’integrazione della gestione degli applicativi di entrambi i vendor dando alla clientela un insieme comune si strumenti per gestire i prodotti LAN sia di Aruba sia di Juniper. La seconda fase riguarderà le policy e l’orchestrazione delle risorse, mentre nella terza fase si parlerà di unificazione dei data plane wired e wireless con apertura dei sistemi Juniper della serie EX e MX alle terze parti ( Aruba compresa).

Juniper è sotto pressione da parte degli investitori come Elliott Management e Jana Partner per tagliare costi e tornare alla remunerazione degli investitori. Dallo scorso gennaio ha un nuovo CEO che ha annunciato piani di ristrutturazione con riduzione delle spese operative e delle linee di prodotto. La forza lavoro scenderà del 6 per cento.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore