Intel: un Atom per il mobile computing , Windows e Android

ComponentiNetworkWorkspace

Intel lancia la piattaforma basata sul processore Atom dual-core ( “Clover Trail+”), destinata al segmento degli smartphone. Questo prodotto farà il suo debutto anche su tablet Android

Al Mobile World Congress Intel propone un nuovo SoC per smartphone basato sul processore Atom. La piattaforma basata su processore Atom dual core (precedentemente nota con nome in codice “Clover Trail “) è destinata al segmento degli smartphone ad elevate .Questo prodotto farà il suo debutto anche su tablet Android. Clover Trail + si affianca a Clover Trail per i tablet Windows 8 , ma entrambi sono a 32 nm .

In sostanza Clover Trail+ parte dalla piattaforma Medfield e aggiunge un secondo core di CPU, migliora le prestazioni della GPU e utilizza il medesimo controller di memoria del Clover Trail originale. La medesima architettura – ma a 22 nm – farà la sua apparizione entro fine anno. La nuova piattaforma Intel basata su processore Atom (nome in codice “Clover Trail+”) incorpora i tradizionali punti di forza dei prodotti Intel, tra cui prestazioni elevate per una navigazione fluida sul Web e la visione di film full HD . I processori Atom dual-core a 32 nm della piattaforma – Z2580, Z2560, Z2520 – sono disponibili in velocità rispettivamente fino a 2 GHz, 1,6 GHz e 1,2 GHz. La piattaforma integrata include anche un motore Graphics Media Accelerator . La nuova piattaforma Atom offre inoltre funzionalità di imaging avanzate, incluso il supporto per due fotocamere, con un sensore della fotocamera primaria fino a 16 megapixel. La piattaforma è dotata di tecnologia Identity Protection (Intel IPT), che contribuisce a consentire un’ autenticazione a due fattori per la protezione dei servizi cloud – come banking online, e-commerce, gaming online e social network – da accessi non autorizzati. Dato che Intel IPT è integrata a livello di chip, a differenza di token hardware o basati su cellulari, offre una protezione più sicura, ma al contempo user-friendly, per l’accesso al cloud. Con il supporto per display WUXGA 1900×1200, la piattaforma rende possibili inoltre modelli di tablet Android con schermi più grandi. La piattaforma include il supporto per Android 4.2 (Jelly Bean), tecnologia Intel Wireless Display, HSPA+ a 42 Mbps .

I costruttori che annunciano il supporto per la piattaforma “Clover Trail+” per telefonini e tablet includono Asus , Lenovo e ZTE . Sulla scia della piattaforma Intel ha anche presentato il futuro SoC Atom a 22 nm (“Merrifield”) per smartphone. La strategia di Intel è quella di offrire anche una soluzione modem a basso consumo e a livello globale, che funzioni con diverse bande, modalità, zone geografiche e dispositivi.

Intel XMM 7160 è una soluzione LTE multimodale e multibanda (LTE / DC-HSPA+ / EDGE che supporta molteplici dispositivi tra cui smartphone, tablet e Ultrabook . Il modem 7160 supporta 15 bande LTE contemporaneamente . Intel sta già fornendo la propria soluzione dati LTE 4G single mode e avvierà la distribuzione di modelli multimodali più avanti nella prima metà dell’anno. L’azienda sta inoltre ottimizzando le proprie soluzioni LTE parallelamente alla roadmap per i SoC, per assicurare la disponibilità sul mercato di soluzioni combinate all’avanguardia e a basso consumo.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore