Intel e AMD : arrivano i micro server per i Big Data

Big DataData storageNetwork

Intel e AMD aprono un nuovo fronte , quello dei micro server con specializzazione nell’analisi dei Big Data

In linea con l’emergente interesse del mercato per la categoria dei micro server, all’IDF, Intel ha dimostrato la propria proposta per il settore con la presentazione di sistemi di Dell, Supermicro e Tyan basati sul processori Xeon E3 e di un sistema di Quanta basato sul processore Atom  serie S (nome in codice “Centerton”). In collaborazione con i clienti, Intel ha inoltre iniziato a utilizzare laboratori di valutazione dei micro server per incoraggiare gli sviluppatori a testare il loro software su un’ampia gamma di micro server basati su tecnologia Intel, con la possibilità di sfruttare la compatibilità del software tra diverse linee di prodotti IA.

Nel frattempo AMD che opera nel settore dei micro server con SeaMicro , ha annunciato l’introduzione del server SeaMicro SM15000 , una nuova soluzione realizzata dal DCSS (Data Center Server Solutions) Group per consolidare la sua posizione come leader tecnologico nel settore dei micro server. Il server SM15000 è in grado di ospitare migliaia di core all’interno di un singolo rack e quindi una capacità di storage nell’ordine dei Petabyte . Secondo AMD rappresenta la soluzione ideale per i carichi di lavoro richiesti da applicazioni come Apache Hadoop e Cassandra . SeaMicro SM15000 è disponibile sin da ora nella configurazione con i processori Intel Xeon® E3-1260L (“Sandy Bridge”), mentre a partire da novembre supporterà i nuovi processori AMD Opteron con core “Piledriver”, così come i futuri processori Intel Xeon E3-1265Lv2 (“Ivy Bridge”).

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore