Integrazione e connessione: i pilastri di Connected UTM di Fortinet

NetworkNetwork management

Fortinet rilascia dodici prodotti di sicurezza di rete per aziende distribuite

Sotto il marchio “Connected UTM”, Fortinet introduce nuove apparecchiature UTM (Unified Threat Management) della linea FortiGate, access point wireless, extender wireless WAN e switch Ethernet che offrono capacità di controllo delle policy e dell’accesso, protezione dalle minacce e business continuity senza precedenti.

Connected UTM è la proposta di Fortinet per retailer, uffici periferici e altri ambienti enterprise distribuiti. Integrando appliance UTM , access point wireless, extender wireless WAN e prodotti di switching, le aziende possono ridurre la complessità delle reti e migliorare la gestione. Mentre le apparecchiature UTM continuano a integrare funzioni di sicurezza discrete come firewall, AV, IPS, web content filtering e così via, il trend emergente premia le appliance UTM che estendono l’applicazione delle policy di sicurezza per includere e integrare funzionalità di gestione per WLAN, VoIP, fotocamere basate su IP e molto altro. In questo caso, l’offerta Connected UTM di Fortinet esemplifica questa tendenza .

Alla base di Connected UTM vi sono innanzitutto capacità di integrazione e gestione. Le nuove appliance di Fortinet, FortiGate/FortiWiFi-30D-POE, FortiGate/FortiWiFi-60D-POE, FortiGate/FortiWiFi-90D-POE e FortiGate-280D-POE, integrano tutta la suite completa di funzionalità di sicurezza UTM, oltre a controllo degli access point WiFi, switching, autenticazione, gestione di endpoint e controllo delle policy in un singolo dispositivo. Questo approccio consolidato consente alle aziende di applicare policy per diversi tipi di dispositivi e fornire un livello di sicurezza migliore grazie al collegamento e alla gestione di questi dispositivi attraverso una singola apparecchiatura FortiGate. L’apparecchiatura FG-280D-POE, con un totale di 84 porte, è stata appositamente progettata per le reti più piccole La piattaforma Connected UTM integra la capacità di connettere e gestire più dispositivi tramite porte PoE (Power over Ethernet). E’ possibile collegare e gestire più dispositivi, come access point wireless, dispositivi PoS (Point of Sale), telecamere di rete e videoregistratori, cartellonistica digitale e sistemi di telefonia IP.

Per migliorare le prestazioni wireless, Fortinet ha inoltre annunciato nuovi access point WiFi. Le apparecchiature FortiAP-221C e FortiAP-320C supportano il nuovo standard wireless 802.11ac, che offre velocità di trasmissione dati superiori a 1 Gbps. Utilizzando gli access point FortiAP o i modelli FortiWiFi, i retailer possono segmentare la propria rete per fornire l’accesso guest mantenendo la conformità PCI DSS. Fortinet ha introdotto anche due nuove apparati di switching che ampliano le capacità di connessione della piattaforma FortiGate. FortiSwitch-224D-POE è un’apparecchiatura rack-mount con 24 porte di accesso (10/100/1000) e 12 porte PoE, mentre FortiSwitch-108D-POE è un’apparecchiatura desktop che offre 10 porte di accesso (10/100/1000) e 8 porte PoE. Questi switch consentono alle organizzazioni di integrare facilmente nella rete dispositivi IP aggiuntivi come access point wireless, telefoni IP e altre apparecchiature PoE.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore