Fredi Agolli (Informatica), parola d’ordine ‘Integrazione cloud’

Network

Dalla gestione dei dati basate su Cloud con piattaforma di integrazione as-a-service (iPaas), alle risorse per le cloud pubbliche. Informatica pensa il cloud per il delivering di applicazioni integrate nel cloud e con i sistemi on premise

Fredi Agolli, Country Manager di Informatica, pensando alle realtà delle grandi aziende, spiega l’offerta cloud della sua azienda che si identifica con il cappello Informatica Cloud.

Informatica Cloud è una soluzione costituita da applicazioni per la gestione dei dati basate su Cloud e una innovativa piattaforma di integrazione as-a-service (iPaas) che offre, in un sintetico schema a punti:

  • Semplicità: applicazioni facili da utilizzare studiate per rispondere ai principali casi di utilizzo per la gestione dei dati nel Cloud: migrazioni da applicazioni legacy ad applicazioni Cloud; sincronizzazioni di applicazioni Cloud con l’ambiente on-premise e con altre applicazioni Cloud; convalida e correzioni degli indirizzi postali e email; deduplica dei dati dei clienti, consolidamento dei sistemi di back-office e con gli ambienti Salesforce.com; avanzata gestione delle gerarchie in Salesforce.com; e replica dei dati per report e analitiche.
  • Velocità di implementazione: grazie all’integrazione nel Cloud, i clienti possono essere operativi nel giro di pochi minuti e gli aggiornamenti sono automatici.
  • Una Piattaforma unificata: Informatica Cloud Enterprise offre una soluzione ibrida, in quanto unisce le applicazioni e i connettori di Informatica Cloud con l’interoperabilità di PowerCenter per la condivisione delle attività tra gli ambienti con connettività a PowerExchange.
Fredi Agolli, country manager di Informatica Software Italia

Sono disponibili a portafoglio però anche servizi Informatica Cloud disegnati per l’implementazione di cloud pubbliche – multi-tenant e on-demand – con le seguenti caratteristiche:

  • Servizi realmente Cloud-based: facilità di utilizzo da parte di utenti meno esperti, modalità self-service, rapidità di implementazione e veloce ritorno dell’investimento (ROI), agilità per il business. Inoltre, ogni anno vengono rilasciate 3-4 versioni, offrendo un costante e rapido aggiornamento.
  • Ampia gamma di servizi per la gestione dei dati basati su Cloud: Integrazione, Master Data Management (MDM), Mascheramento dei dati sono solo alcune delle possibilità offerte dalla piattaforma di Informatica nel Cloud.
  • Completa connettività nel Cloud: connettori Cloud pre-installati e App on-premise, data source, strumenti di personalizzazione dei connettori e dei template, marketplace delle versioni trial in modalità self-service
  • Gestione di livello enterprise e sicurezza:  sistema di sicurezza fine-grained, monitoraggio e sistema di fornitura avanzato, certificazioni multiple, quali SSAE 16; ISO27001 compliance; PCI compliance; certificata Salesforce.com AppExchange
  • Piattaforma ibrida e unificata: “Scrivi una sola volta, funziona ovunque ed è integrabile dappertutto”. Informatica può essere installata ed utilizzata on premise oppure nel Cloud, e consente di riutilizzare e condividere facilmente. Infomatica Cloud si basa inoltre sul motore “core” di Informatica, per garantire alte prestazioni e massimo risultato.

Scarica il whitepaper cliccando qui

– Appuntamento con lo SPECIALE CLOUD di TechWeekeurope: ogni giorno proporremo un’intervista a un manager delle più importanti aziende presenti in Italia impegnante nel cloud computing.
– Per conoscere la prospettiva sul Cloud computing per le piccole e media imprese, leggi anche lo SPECIALE CLOUD di ITespresso
– Per approfondire le strategie di vendita sul Cloud, leggi lo SPECIALE CLOUD di ChannelBiz

 Cosa conosci del cloud computing? Rispondi al nostro quiz

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore