IBM: un’offerta cloud basata su mainframe System Z

CloudNetworkServer

Tra gli annunci di IBM la prima offerta integrata basata su System Z, Enterprise Cloud System

Nel corso di un evento celebrativo denominato IBM Mainframe50, Big Blue ha annunciato una nuova offerta per i suoi System Z che prevede nuove funzionalità mobili, di storage e Hadoop . Inoltre per celebrare i 50 anni di mainframe IBM ha annunciato nuove offerte cloud per ridurre i costi e mettere in campo rapidamente servizi sicuri sulla piattaforma mainframe.

Tra gli annunci la prima offerta integrata basata su System Z, Enterprise Cloud System. Il nuovo IBM Enterprise Cloud System fornisce una piattaforma integrata, costruita su standard aperti, per aziende e fornitori di servizi che puntano a sviluppare rapidamente un ambiente cloud affidabile, in grado di supportare carichi di lavoro mission-critical. Inoltre, un nuovo modello di determinazione del prezzo flessibile permetterà ai fornitori di servizi di pagare l’infrastruttura cloud mainframe basata su Linux nel corso del tempo, sulla base del consumo effettivo, anziché della capacità del sistema. Grazie alla possibilità di supportare fino a 6.000 macchine virtuali in un unico sistema, di fornire un ambiente multi-tenant sicuro e di condividere in modo dinamico le risorse tra i carichi di lavoro, il mainframe è la piattaforma privilegiata per soddisfare le esigenze infrastrutturali dei fornitori di servizi cloud e delle aziende. Secondo dati IBM, il costo totale delle implementazioni cloud Linux su System z può essere fino al 55 per cento inferiore rispetto all’infrastruttura cloud basata su x86 equiparabile. L’ Enterprise Cloud System è configurato in fabbrica completo di sistemi automatici di orchestrazione e monitoraggio dei servizi e comprende hardware System Z, storage e software di gestione per offrire una unica soluzione di Infrastructure as a Service (IaaS).

IBM rende disponibili inoltre nuove offerte per la piattaforma System Z che consentiranno di accelerare lo sviluppo e il rilascio di applicazioni mobili e garantire un’integrazione completa delle stesse con i processi, le applicazioni e i dati di core business. Nell’ambito dell’annuncio, IBM presenta inoltre un nuovo modello di prezzo flessibile per i clienti mainframe mobile, che consentirà loro di pagare solo la capacità di calcolo necessaria e utilizzata.

La crescita del numero di transazioni da dispositivi mobili rappresenta una sfida per le aziende, che registrano un aumento concomitante dei costi relativi all’integrazione delle nuove applicazioni mobile. IBM System z Solution for Mobile Computing aiuta queste aziende a integrare e a fornire rapidamente nuovi servizi di mobile computing e cloud, che migliorano l’esperienza dei loro clienti. L’annuncio di oggi espande questa offerta con l’introduzione di un nuovo schema di prezzo per i carichi di lavoro mobile su z/OS, in grado di migliorare il costo della crescita per i volumi di transazioni da dispositivi mobili che può causare un rapido aumento dei corrispettivi per il software. Questo nuovo schema di prezzo fornirà una riduzione fino al 60 percento sulla capacità del processore riferita per le transazioni mobile, contribuendo così a normalizzare il tasso di crescita delle transazioni utilizzato per i corrispettivi del software.

Oltre alle soluzioni mobili, vengono introdotte altre novità, tra queste:
• Software zDoop – In collaborazione con Veristorm, IBM fornirà il primo Hadoop commerciale del settore per Linux su System z.
• Flash per il mainframe – La prossima generazione di storage basato su flash su IBM DS8870 è in grado di fornire prestazioni addirittura di 30 volte superiori rispetto agli HDD.
• Nuova versione del server transazionale CICS
• IBM WebSphere Liberty z/OS Connect – Supporto rapido e sicuro di accesso web, cloud e mobile alle risorse z/OS.
• IBM Security zSecure SSE – Aiuta a prevenire gli attacchi grazie a una security intelligence e al reporting di conformità potenziati.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore