HP accelera sul networking e pensa ad Aruba Networks

MobilityNetworkReti

HP starebbe spingendo sulle attività di networking con l’acquisizione di Aruba Networks. Nessun commento da parte delle due aziende coinvolte

Citando persone a conoscenza dei fatti, Bloomberg ha segnalato che HP e Aruba Networks (networking wireless) sarebbero in trattative circa una possibile acquisizione, anche se nulla è stato finalizzato e la trattativa potrebbe essere cancellata. La notizia è circolata nel corso di Atmosphere 2015, l’annuale conferenza utenti di Aruba. Nessun commento da parte delle due aziende coinvolte.

La voce di una possibile acquisizione arriva durante un periodo di transizione per HP che sta nel mezzo di un programma quinquennale di trasformazione, sotto la guida del CEO Meg Whitman, che comprende tagli di costi (compresi 50 mila posti di lavoro) e investimenti mirati. L’orizzonte più vicino riguarda poi la divisione di HP in due, da attuarsi entro fine anno con la creazione di due aziende, una dedicata a prodotti e servizi aziendali e l’altra alla vendita di PC e stampanti.
In una recente intervista con Bloomberg dopo l’annuncio dei risultati finanziari il CEO ha dichiarato che “HP è ora in grado di fare acquisizioni che non potevano essere fatte” all’inizio della trasformazione.

hp networkingLe attività relative al networking, in concorrenza con Cisco Systems e altri vendor, sono sotto stress nel trimestre più recente, con una caduta di fatturato dell’11 percento a 562 milioni di dollari. Secondo Whitman molto è dipeso dalle attività negli Usa e in Cina , dove la società ha fatto cambi al vertice in H3C, la unit locale per il networking. Secondo dati Idc del terzo trimestre 2014, la quota di mercato di Cisco negli switch Ethernet era del 62,9 percento contro il 9,3 percento di HP.

Come ha dichiarato Whitman, HP è impegnata a portare nuove soluzioni di networking al mercato: ”Networking e storage sono attività importanti per HP e continueremo a investire”.
Di recente HP (come altri player del mercato) ha deciso di offrire switch per il networking di tipo aperto in grado di far girare software di terze parti, riempiendo il divario tra gli switch tradizionali con software proprietario e i costruttori di prodotti “white box” per offrire switch commodity di tipo economico, in grado di far girare una vasta gamma di software.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore