Gestione dei data center, con HP OneView la consumerizzazione dell’IT arriva anche qui

Network

HP ha annunciato HP OneView, una piattaforma di gestione dell’infrastruttura per gli ambienti di data center convergenti ispirata al mondo consumer

HP mette mano ai suoi sistemi di gestione con il lancio di OneView, una piattaforma per la gestione dell’infrastruttura aziendale di server, reti e storage. Il tutto a partire da un’unica vista , quella di una singola console. Disponibile nel prossimo mese , OneView dispone di automatismi che semplificano i compiti a carico degli amministratori IT alle prese con i nuovi sistemi di tipo convergente.

La proliferazione delle tecnologie as-a-service, l’influenza dei lavoratori tecnologicamente avanzati e la crescente complessità dell’attività aziendale stanno allargando il gap fra la domanda delle aziende e le tradizionali modalità di erogazione dell’IT. I dipartimenti IT oggi faticano ad approvvigionare e gestire le tecnologie informatiche con strumenti di gestione datati, originariamente progettati per un’era passata.

HP oneview dashboard
HP oneview dashboard 

Sviluppata per i server HP BladeSystem, HP ProLiant Generation 8 (Gen8) e HP ProLiant Generation 7, la soluzione HP OneView integra la tecnologia software e server maggiormente all’avanguardia, che mette a disposizione degli amministratori IT un’unica piattaforma di gestione per favorire la collaborazione e la comunicazione tra i vari team del data center. Questa piattaforma è il frutto di quattro anni di sviluppo con la collaborazione dei 150 principali clienti di HP con il coinvolgimento di 30 data center in tutto il mondo. Per lo sviluppo dell’interfaccia utente HP s è ispirata alle moderne applicazioni consumer e ha applicato quanto appreso alla complessità e alla dimensione del data center. Esemplificando in una nota HP, segnala che “ la fornitura degli hypervisor per 16 server, con i tool tradizionali richiede 2 ore e cinquanta minuti del tempo di un amministratore, mentre con HP OneView bastano solo 14 minuti. Il processo di soppressione di una rete vLAN (virtual Local Area Network) con HP OneView richiede solo 4 step e impegna un amministratore per soli 30 secondi, mentre con i tool tradizionali sono necessari 480 step e più di 2 ore di lavoro”.

Gli HP Technology Services assicurano la transizione trasparente dagli attuali strumenti HP di gestione dell’infrastruttura IT – quali Insight Control e Virtual Connect Enterprise Manager – al nuovo OneView.

Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore