Fujitsu al lavoro sui server

CloudNetworkServer

Le novità di Fujitsu uniscono un server rack ad alte prestazioni della serie Primergy RX 900 e un tower low end della serie TX100

Il Primergy RX900, un server rack a 8 socket, è un nuovo sistema di Fujitsu che si colloca nella fascia di mercato high end dove le richieste dei clienti vengono indirizzate da server x86 standard ad alte prestazioni in grado di consolidare macchine virtuali. Il server Fujitsu utilizza le CPU Xeon 7500 e la nuova tecnologia Intel QuickPath Interconnect . La potenza di calcolo viene assicurata da un massimo di 64 core, fino a 2 Terabyte di memoria principale e una banda di I/O pari a oltre 120 Gigabyte. La piattaforma fornisce continuità operativa grazie alla totale integrazione tra le funzioni per l’alta disponibilità del sistema RX900 S1 e le innovative funzioni di affidabilità, disponibilità e scalabilità dei processori Intel Xeon della serie 7500.
L’architettura non prevede alcun hardware aggiuntivo per gestire le 8 CPU, garantendo così il percorso più breve possibile tra i processori, i moduli di memoria e gli hub I/O: un’alternativa efficace alla più frequente tendenza dei vendor ad abbinare più blade server dual-socket trovandosi poi a dover gestire complessi colli di bottiglia I/O.

Sul fronte opposto di potenza, Fujitsu ha lanciato un server entry level in formato tower della serie TX 100 ( S2) che punta al risparmio energetico attraverso la cosiddetta tecnologia zero-watt già introdotta su alcuni personal computer desktop.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore