F5 riallinea il software

MobilityNetwork

Rinnovo dell’alleanza con Microsoft per la virtualizzazione e nuovo software di base

F5 Networks rinnova la sua alleanza con Microsoft relativamente alla nuova offerta di virtualizzazione , ma rinnova anche il suo software di base BIG-IP. I miglioramenti tendono a ridurre la complessità di implementazione delle applicazioni rendendo anche più semplice aumentarne la sicurezza
F5 Networks propone da poco anche due nuove soluzioni hardware basate sul software rinnovato, il BIG-IP 1600 e il BIG-IP 3600.

Questa famiglia di prodotti propone un’offerta a moduli che consente di scegliere la piattaforma hardware in funzione delle applicazioni software e della necessità di traffico da supportare.

I nuovi BIG-IP dispongono di processori dual-core in clustered multiprocessing Ogni BIG-IP tra le sue dotazioni standard prevede Fast Cache, Rate Shiping, SSL Offload e numerose opzioni per la compressione. La piattaforma 3600 è in grado di utilizzare il BIG-IP Application Security Manager (ASM) o il WebAccelerator come modulo nel BIG-IP Local Traffic Manager (LTM) Entrambe le nuove soluzioni sono in grado di utilizzare il BIG-IP Protocol Security Module (PSM).

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore