Ericsson: meno posti di lavoro in Svezia

EnterpriseFisco e FinanzaMobilityNetworkReti

Il fornitore di apparati Ericsson dovrebbe sopprimere 2200 posti di lavoro in Svezia nel quadro di un piano massiccio di economie

Anche i blasonati dell’IT con economie forti piangono. Brutta settimana per l’economia svedese. Dopo Sony Mobile che elimina un migliaio di posti di lavoro nel Paese, è la volta anche di Ericsson – numero uno delle reti wireless – ad annunciare un piano di ristrutturazione .

Il fornitore di apparati Ericsson dovrebbe sopprimere 2200 posti di lavoro in Svezia nel quadro di un piano massiccio di economie pari a 9 miliardi di corone svedesi , ossia quasi 990 milioni di euro.

Questi 2200 posti di lavoro rappresentano l’1,9 percento dei 118 mila dipendenti del gruppo, ma sono anche quasi il 13 percento degli effettivi svedesi della società. A essere colpite ancora una volta nel settore delle telecomunicazioni le divisioni che si occupano di ricerca e sviluppo, oltre che di approvvigionamenti. Anche Sony ha di recente annunciato la soppressione di mille posti a Lund in un sito di Sony Mobile ( ex Sony Ericsson).

D’altra parte – anche al recente evento MWC 2015 di Barcellona – Ericsson si mostrata , come per tutto il 2014, particolarmente attiva nel settore del wireless 4G, mentre lavora alla messa a punto di soluzioni 5G. I recenti banchi di prova per le innovazioni 5G radio di Ericsson si focalizzano sulle interazioni tra dispositivi mobili e la rete di accesso radio, sia indoor che outdoor.

shutterstock_178324559
Ma la minaccia di Huawei incombe a livello mondiale. La società cinese gode di un forte supporto alla crescita da parte del suo mercato interno. D’altra parte a livello di mercato globale Ericsson resta la terzo posto mondiale dietro a Huawei e a Cisco ( solido primo posto). Ma davanti ad Alcatel-Lucent e ZTE.
Nel 2014 Ericsson ha realizzato una cifra d’affari di 228 miliardi di corone. Un numero globalmente stabile a confronto con il 2013. Ma il profitto netto ha perso terreno con una riduzione del 9 percento. Anche la tesoreria piange con un riduzione della cassa del 27 percento in un anno.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore