Epson annuncia nuove stampanti laser della gamma WorkForce per alti volumi di stampa

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Epson rinnova le laser monocromatiche

Epson annuncia sei nuove stampanti laser monocromatiche e monofunzione delle serie WorkForce AL-M300 e AL-M400, caratterizzate da volumi di stampa tra i più elevati della categoria.

La WorkForce della serie AL-M300 offre un volume di stampa di 100.000 pagine , con velocità fino a 35 ppm Questa gamma è formata dai modelli AL-M300D e AL-M300DT, progettati appositamente per singoli utenti, e dai modelli AL-M300DN e AL-M300DTN, pensati per piccoli gruppi di lavoro.

La serie AL-M400 assicura un volume di stampa fino a 200.000 pagine, e raggiunge velocità di 45 ppm . Fanno parte di questa gamma i modelli AL-M400DN e AL-M400DTN, entrambi progettati per i gruppi di lavoro di medie dimensioni. I modelli AL-M300D e AL-M300DN possono estendere la loro capacità carta fino a 550 fogli, mentre la serie WorkForce AL-M400 fino a 2.350 fogli. I modelli AL-M300DN, AL-M300DTN, AL-M400DN e AL-M400DTN offrono connettività a Gigabit Ethernet.

Con l’applicazione Epson iPrint gli utenti possono stampare in modalità wireless da smartphone e tablet in tutto l’ufficio. I modelli offrono anche un tempo di espulsione della prima pagina di solo 5,5 secondi.

 

Sul finire dello scorso anno invece Epson aveva presentato due nuove linee di stampanti e multifunzione inkjet dedicate ai piccoli ambienti: WF-3000 e WF-2000. Grazie all’utilizzo delle cartucce di inchiostro separate XL, le modelli delle serie WF-3000 e WF-2000 ottimizzano i costi di stampa. Le WorkForce serie WF-3000 stampano fino a 15 ppm per documenti solo fronte e 7,9 ppm per documenti fronte-retro . Dotate di un vassoio carta da 250 fogli hanno un percorso per supporti speciali a foglio singolo che permette di stampare su materiali di vario tipo. I modelli WorkForce WF-2000 con un ingombro ridotto rispetto alla serie WF-3000, dispongono di una varietà concentrata di funzioni specificatamente previste per quegli utenti che richiedono per l’ufficio una stampante affidabile e di piccole dimensioni. Grazie all’ampia gamma di opzioni di connessione, l’utilizzo di queste unità può essere limitato ad un singolo utente oppure essere condiviso con altri. Ciascun modello è dotato di un vassoio carta ad alimentazione posteriore da 100 fogli per una maggior versatilità delle funzioni di stampa.

Tutti i modelli permettono la stampa remota grazie a Epson Connect (Epson iPrint, Epson Email Print, Remote Print Driver e Scan-to-Cloud). Questo servizio consente di stampare documenti e fotografie da smartphone e tablet PC in modalità wireless tramite Epson iPrint, e di stamparli da qualsiasi parte del mondo inviandoli tramite e-mail direttamente all’indirizzo e-mail univoco della stampante. Il Remote Print Driver permette agli utenti una maggiore flessibilità per la personalizzazione dei lavori tramite il driver della stampante presente nel computer prima di inviarli in stampa da qualsiasi luogo. Grazie alla funzione Scan-to-Cloud, gli utenti possono archiviare e condividere i documenti digitalizzati direttamente nei servizi cloud e inviarli a un indirizzo e-mail qualsiasi o a un’altra stampante dotata di Epson Connect. Queste stampanti sono compatibili con Google Cloud Print.

Read also :