Enterprise Business Group di Huawei, switch per le reti aziendali aperti alla tecnologia SDN

Network

Huawei ha presentato una serie di switch che supportano la visione denominata “Agile Network, Agile World” dotati di un’architettura completamente programmabile

L’Enterprise Business Group creato da Huawei nel 2011 con l’obiettivo di commercializzare prodotti per le reti aziendali , la comunicatine unificata, il cloud e i data center, ha raggiunto lo scorso anno un fatturato di 1,8 milrdi di dollari . Fin dal suo ingresso nel mercato Enterprise Huawei ha distribuito le sue soluzioni Cloud Fabric a più di 100 aziende clienti e installato oltre 500 core switch della serie Huawei CloudEngine 12800 in tutto il mondo. Un’ulteriore spinta alla sua crescita viene dalla presentazione di una strategia di networking per le imprese in grado di considerare l’azienda nella sua totalità e di aggiustarsi in maniera agile secondo le necessità, le località e i dispositivi utilizzati.

In particolare il vendor cinese ha presentato una serie di switch che supportano questa visione denominata “Agile Network, Agile World” dotati di un’architettura completamente programmabile e personalizzabile. Leon He, Presidente Huawei Enterprise Business Group per l’Europa Occidentale, ha condiviso la visione dell’azienda sulle sfide e i trend relativi alla realizzazione di infrastrutture ICT per le imprese in un contesto in rapida evoluzione: “Spinte da big data, cloud computing, comunicazione in mobilità e social networks, le aziende tradizionali si stanno trasformando in vere e proprie imprese digitali. E questo implica un equivalente cambiamento nell’architettura delle infrastrutture che dev’essere progettata pensando all’esperienza d’uso dei consumatori ”.

Come indica una nota di Huawei, le reti aziendali devono affrontare tre grandi sfide: l’insufficiente capacità di elaborazione del servizio, la difficoltà di localizzazione dei guasti e la lentezza nella risposta. “Agile Network” ha permesso di introdurre per la prima volta soluzioni SDN nelle reti campus.

I nuovi switch SI2700 di Huawei dispongono di una funzione di scoperta del traffico di rete in tempo reale che aiuta i clienti a scoprire complessi guasti di rete e a integrare servizi fissi , mobili e di comunicazione unificata al servizio dell’esperienza d’uso degli utenti. Gli switch utilizzano processori proprietari di Huawei . Oltre alla vision “Agile Network”, Huawei ha presentato la strategia Open Cloud Fabric Ecosystem con l’obiettivo di stimolare la collaborazione con i principali fornitori di dispositivi IT e di fornire ai clienti enterprise soluzioni efficienti, affidabili e di ultimissima generazione. Infine, Huawei ha condiviso il risultato della sua collaborazione con Microsoft nell’ambito dei data center presentando la soluzione Hybrid Network Virtualization, nata dalla combinazione tra la tecnologia Network Virtualization di Microsoft e lo switch per data center Huawei CloudEngine 12800.

 

Guarda anche la videointervista a Roberto Loiola, Vice president Huawei: La spinta enterprise di Huawei

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore