Elettronica, Avago prende LSI per 6,6 miliardi di dollari

AcquisizioniEnterpriseNetwork

Avago Technologies ( semiconduttori) si aggiudica per 6,6 miliardi di dollari la proprietà di LSI ed entra nel mercato dei componenti di controllo delle reti e dello storage per data center

Avago, azienda che opera nel ramo semiconduttori, ha raggiunto un accordo per acquisire LSI Corporation per una somma di 6,6 miliardi di dollari con una mossa che significa l’ingresso nel mondo dei chip per lo storage e le soluzioni di networking.

Avago ha una lunga storia di investimenti da p rte di diversi fondi che poi l’hanno quotata in borsa circa tre anni fa. Avago deriva da una costola di Agilent , un tempo divisione per la componentistica a semiconduttore di Hewlett-Packard. Secondo le dichiarazioni del CEO di Avago la combinazione delle risorse di LSI permetterà all’azienda acquirente di diversificare le fonti di fatturato e la base della clientela.

Dal punto di vista finanziario la transazione avviene con l’aiuto del fondo Silver Lake Partners che ha avuto un ruolo attivo nella privatizzazione da 25 miliardi di dollari di Dell e il ritorno al controllo di Michael Dell. I tempi di chiusura dell’acquisizione sono previsti per la prima metà del prossimo anno.

Una storia lunga anche per LSI , una società fondata circa 32 anni fa specializzata nella produzione di chip e componenti per il controllo delle reti e per lo storage all’interno dei data center. Il fatturato di LSI si aggira attorno ai 2,5 miliardi di dollari con un utile di 196 milioni. Tra i clienti di Avago ci sono Samsung, Cisco e la stessa HP. Gli esperti di settore applaudono all’acquisizione sottolineando la complementarietà delle linee di prodotto delle due aziende.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore