Computex 2014: Intel corteggia i produttori di Taiwan

Network

130 nuovi tablet Android e Windows basati su Intel debuttano sul mercato quest’anno. E oltre una dozzina annunciati durante il Computex.
Presentato il primo design con processo di produzione a 14 nm: un dispositivo 2 in 1 staccabile e privo di ventola basato sul nuovo processore Core M, disponibile più avanti nel corso dell’anno.

Il recente Computex 2014 è stato un importante riepilogo di come Intel e l’ecosistema tecnologico di Taiwan sfruttano la lunga storia di innovazione collaborativa per offrire esperienze di personal computing più coinvolgenti e personali. Ma nel tempo lo scenario tecnologico e utente è cambiato . Ora è tempo di cloud computing , Internet delle cose , mobile computing , tecnologia indossabile.

“I confini tra le categorie tecnologiche si stanno sfumando, man mano che l’era del computing integrato attraversa una fase in cui i formati dei dispositivi contano meno dell’esperienza offerta nel momento in cui tutti sono connessi tra di loro e con il cloud”, ha dichiarato Renee James,a capo di Intel. “Che si tratti di uno smartphone, una maglietta intelligente, un dispositivo 2 in 1 ultra sottile o un nuovo servizio cloud per edifici intelligenti equipaggiati con sistemi connessi, Intel e l’ecosistema di Taiwan hanno l’opportunità di accelerare e fornire tutti i vantaggi di un mondo di computing intelligente, integrato e connesso sempre e ovunque”.

James ha fatto notare come Intel vanta attualmente 130 design di tablet, già disponibili sul mercato o che verranno introdotti quest’anno da parte di OEM e ODM globali. Più di una dozzina di tablet basati su tecnologia Intel sono stati annunciati nel corso del Computex. Circa il 35% dei design di tablet basati su processori Intel Atom integrano già o integreranno soluzioni di comunicazione di Intel.

intelcomputex

La piattaforma XMM 7260 LTE-Advanced di categoria 6 è attualmente in fase di fornitura ai clienti per i test di interoperabilità. Questa tecnologia sarà disponibile nei dispositivi nei prossimi mesi. Più di 10 tablet basati su Intel già disponibili o in arrivo: spaziano dal segmento di fascia entry level a quello ad elevate prestazioni. Questi tablet sono basati su SoC di processori Intel Atom (nome in codice “Bay Trail” o “Clovertrail+”), e molti modelli includono piattaforma di comunicazione 3G o LTE di Intel. James ha effettuato la prima telefonata in pubblico usando un reference design per smartphone basato sulla soluzione dual-core Intel SoFIA 3G. Intel introdurrà inoltre sul mercato un componente quad-core SoFIA LTE nella prima metà del 2015

intelsofia

e ha annunciato la scorsa settimana un accordo strategico con Rockchip per aggiungere alla famiglia SoFIA un’iterazione quad-core SoFIA 3G per tablet entry level, anch’essa prevista per la prima metà del prossimo anno. James ha inoltre presentato un reference design Intel per PC portatili privo di ventola e basato su processo di produzione a 14 nm, il primo disponibile al mondo. Questo dispositivo 2 in 1 con schermo da 12,5 pollici ha uno spessore di 7,2 mm, è dotato di una sottile tastiera staccabile e pesa 670 grammi. Include un media dock che fornisce raffreddamento supplementare per potenziare le prestazioni. Il design è basato sul primo processore di prossima generazione Broadwell di Intel a 14 nm, progettato appositamente per i dispositivi 2 in 1, che sarà disponibile sul mercato più avanti nel corso dell’anno. Denominato Core M, sarà il processore Intel Core caratterizzato dalla maggiore efficienza energetica nella storia dell’azienda .

James ha introdotto le SKU “K” dei processori Core i7 e i5 di quarta generazione, le prime ad offrire quattro core con una frequenza di base fino a 4 GHz. La fornitura per la produzione verrà avviata a giugno di quest’anno.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore