Cisco SD-WAN vAnalytics e Meraki Insight, piena visibilità nella WAN

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Cisco mette a catalogo SD-WAN vAnalytics e Meraki Insight per raggiungere l’obiettivo di controllo e visibilità completi sulle nuove reti intuitive end-to-end

Negli ultimi anni, dalla semplice proposizione cloud abbiamo assistito all’aumento degli ambienti IT multicloud che, è riconosciuto, insistono quindi nello stressare le potenzialità delle reti WAN (Wide Area Network), incrementando la complessità delle sfide sulla rete. Le reti WAN sono quelle reti in grado di fare comunicare fra loro più reti locali anche di diverse aree geografiche, collegate tra loro da backbone.

Un’indagine di IDC nel 2017 ha rilevato che, per quasi tre imprese su 10, uno dei principali problemi delle WAN è proprio il blackout di rete, con una percentuale simile di aziende che ammette di aver bisogno di una migliore visibilità e analisi per gestire le prestazioni delle applicazioni SaaS e della WAN. Ecco che in questo contesto si innesta la proposta di Cisco che annuncia l’estensione dei progressi in questo ambito per fornire all’IT tutta la visibilità e le analisi possibili richieste.

Lo fa con due proposte: Cisco SD-WAN vAnalytics che fornisce visilibità sulle risorse, previsioni, possibilità di pianificazione delle applicazioni e della larghezza di banda con scenari di tipo What If e con Meraki Insight, per ottimizzare l’esperienza dell’utente finale per la comprensione delle prestazioni delle applicazioni WAN e SaaS. Quanta evoluzione se si pensa anche solo all’acquisizione di Meraki da parte di Cisco nel 2012, quando arrivarono per la prima volta gli analytics sulle reti WiFi e poi al 2015 quando furono estesi gli analytics alla gestione di ogni tipo di rete in cloud. Ma entriamo nei dettagli.

Cisco WAN

Cisco SD-WAN vAnalytics, disponibile semplicemente come uno dei livelli di licenza di Cisco SD-WAN, è basata sulla tecnologia Viptela, si tratta di una soluzione Saas di dati, analisi e suggerimenti correttivi con una visibilità a 360 gradi su tutta la WAN, dalle filiali, agli endpoint multicloud, anche su diversi service provider. Gli utenti possono prevedere anche le conseguenze di eventuali cambiamenti nelle policy della WAN senza implementarli, per simulare nei nuovi scenari il comportamento delle applicazioni.

Per esempio è possibile analizzare la risposta dell’infrastruttura WAN sulle prestazioni delle telecamere di videosorveglianza su IP o di un’applicazione basata su cloud estesa su più filiali. Siamo di fronte quindi a uno strumento che avvicina alla realizzazione di una rete intuitiva end-to-end, anche in una “porzione” di rete, la WAN che con la sua centralità è particolarmente difficile da gestire e controllare.

Cisco Meraki rende disponibile gli Insight; si tratta in questo caso di uno strumento integrato nel pannello di controllo Meraki per aiutare l’IT a migliorare l’esperienza degli utenti finali. La soluzione fornisce visibilità end-to-end prestazionale su applicazioni e prestazioni WAN. Grazie a Meraki Insight, i clienti possono comprendere e risolvere problemi interni ed esterni che avrebbero impatto negativo sull’esperienza dell’utente per le applicazioni ospitate in un data center remoto o nel cloud.

Meraki Insight favorisce la soluzione delle problematiche relative alle prestazioni individuando con maggiore precisione la fonte del problema.
La disponibilità di Cisco Meraki Insight è prevista per il prossimo trimestre come proposta di licenza aggiuntiva separata.