Cisco annuncia una nuova fase per i server convergenti UCS

CloudNetwork

La gamma degli Unified Computing Systems di Cisco di amplia ottimizzata per le attività Big Data e Analytics

Mentre il mercato server sta attraversando una fase di crescita diseguale, Cisco provvede al rinnovo più importante della sua gamma UCS di sistemi convergenti dal momento della loro prima presentazione nel 2009: nuovi prodotti, rinnovo di quelli esistenti e nuovi tool per big data e analytics.
Il portfolio ampliato di Cisco si rivolge a nuovi segmenti di mercato e risponde a nuove esigenze, grazie all’introduzione degli UCS M-Series Modular Servers for cloud-scale applications, e dei già anticipati Cisco UCS Mini per ambienti su piccola scala e di livello enterprise.

Cisco-UCS-185x122

 

Inoltre, un’estensione dell’attuale portfolio UCS garantisce nuovi livelli di potenza e scalabilità per un’ampia gamma di data center workload, svelando la quarta generazione di UCS Rack and Blade Servers per le performance delle applicazioni, e le nuove soluzioni UCS Director per la gestione dei Big Data.

La decisione del 2009 di Cisco anticipò i calo ciclico poi verificatosi dell’hardware di networking. Gli analisti di allora misero in dubbio la mossa , ma ora i fatti e il mercato sembrano indicare che questa sia stata la decisone giusta.
Secondo un recente report di IDC, Cisco si è classificata al primo posto come provider di blade server x86 in America, secondo dati di fatturato e market share. Cisco ha, inoltre, ottenuto la più elevata crescita nel mercato server a livello mondiale, sempre secondo IDC, con il 39% di crescita di fatturato sul quarto trimestre finito in Q1 2014, un periodo in cui gli altri vendor inclusi nelle prime cinque posizioni hanno avuto risultati stabili o in decrescita. A fine anno fiscale 2014, Cisco UCS era stato adottato da oltre 36.500 clienti, con una crescita anno su anno del 30%.

L’innovazione di Cisco nello Unified Computing amplia la strategia dell’azienda relativa all’infrastruttura data center application-centric, un approccio progettato a prova di futuro e per creare un vantaggio per quei clienti che affrontano costantemente i continui cambiamenti nell’IT e nel business.
Molte le innovazioni tecnologiche .
Cloud-Scale Computing
I nuovi Cisco UCS M-Series Modular Servers offrono efficienza operativa per i cloud service provider e le grandi aziende che si affidano sempre più ad architetture di applicazioni scale-out. Viene sfruttato il fabric computing di Cisco UCS per un’infrastruttura più snella per le applicazioni cloud.

Inoltre, il nuovo Cisco UCS C3160 Rack Server, ospita un disco locale ad alta capacità di storage.

Edge-Scale Computing
Per i i siti remoti, le filiali e i piccoli ambienti ecco l’introduzione di Cisco UCS Mini. Questa soluzione “all-in-one” offre capacità server, storage e networking in un form factor compatto, facile da installare e gestire, portando così i benefici della semplicità e dell’automazione IT di UCS a nuove aziende. Per i clienti che devono gestire un gran numero di siti remoti o filiali, il sistema di gestione di UCS permette il controllo delle operazioni e delle policy del computing distribuito su larga scala.

Data-Intensive Computing e Core Data Center Applications
La nuova quarta generazione di UCS Servers e UCS Director fornisce potenza e controllo per accelerare le intense attività di data analytics e un’ampia gamma di applicazioni per ottenere migliori risultati, come ad esempio:
• UCS B200 M4 Blade Server, C220 M4 e C240 M4 Rack Servers continuano la tradizione di Cisco nell’ottenere performance da record per quanto riguarda le applicazioni in diversi workload.
• UCS Director Express for Big Data offre una gestione fluida e un ambiente di automazione che unifica i big data e le applicazioni aziendali.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore