Brocade innova sulle reti di campus

MobilityNetworkReti

Brocade affronta le problematiche delle reti di campus con nuovi switch ICX e con potenziamenti SDN

Tre anni fa Brocade aveva messo a punto la sua piattaforma per il networking di campus (HyperEdge) con obiettivi di scalabilità , apertura e automazione. Nei giorni scorsi Brocade ha presentato le ultime aggiunte al suo portfolio di soluzioni di campus LAN con un nuovo switch di tipo stackable e allargato il supporto per il protocollo OpenFlow 1.3 che viene utilizzato per l’implementazione di reti SDN.
Il nuovo switch stackable Brocade ICX 7250 consente ad organizzazioni e aziende di scalare facilmente e di soddisfare le crescenti esigenze di banda a livello campus. Offre una densità di porte 10 GbE elevata del per rispondere al forte aumento di traffico video e wireless da parte degli utenti, che mette a dura prova le reti di campus .
Brocade Switch Port Extender per architettura HyperEdge offrirà ulteriore scalabilità e automazione di rete con servizi condivisi e consolidamento della gestione per gli switch della gamma ICX 7000. Switch Port Extender sarà disponibile verso la fine del 2015 e supporterà gli ambienti misti ICX 7750 e ICX 7450. Le future release comprenderanno il supporto per tutti gli switch della gamma ICX 7000.
Brocade ha inoltre esteso il supporto OpenFlow 1.3 con gli switch ICX 7450 e ICX 7750 per consentire soluzioni SDN nelle architetture LAN. Attraverso l’unione con i con roller Brocade Vyatta , i clienti potranno ora iniziare a sfruttare le opportunità dell’automazione SDN. La famiglia di switch Brocade ICX è certificata con il controller Brocade Vyatta basato su Open Daylight e supporterà altri controller conformi con Open Daylight

jason Nolet -brocade
Jason Nolet -Brocade

“Le aziende oggi richiedono un’infrastruttura campus LAN scalabile e a elevate prestazioni, per affrontare la proliferazione di dispositivi mobili, di grandi quantità di contenuti multimediali, e le aspettative in continua crescita degli utenti – ha dichiarato Jason Nolet, senior vice president, Switching, Routing e Analytics Products Group di Brocade. “Inoltre, i clienti desiderano soluzioni di networking che li aiutino ad aumentare l’agilità IT e a ridurre i costi operativi (OpEx) attraverso l’automazione e la gestione consolidata”.

Brocade affronta queste problematiche in modo diretto con i suoi nuovi switch campus e con i potenziamenti SDN. Le sue soluzioni complete, sia hardware che software, sono progettate per fornire scalabilità flessibile, gestione semplificata e interoperabilità basata su standard aperti in reti multivendor di elevata qualità.

Read also :
  • brocade
  • switch
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore