Broadcom: gli switch Ethernet possono contare su chip a 100 Gpbs

NetworkNetwork management

Broadcom mette a punto una gamma di chip per switch Ethernet che possono arrivare a 100 Gbps

Broadcom ha tolto il velo a un chip che , secondo i tecnici della società, permetterà la realizzazione di switch Ethernet con capacità di throughput di 100 Gbps , con un potenziale di sviluppo fino a 100 Tbps. E’ in fase di campionatura una famiglia di chip , che porta la sigla BCM88600, che premetterà una grande scalabilità di prestazioni in molte soluzioni d switching Ethernet, venendo incontro a una crescente domanda di banda per video e traffico dati via Ethernet.
Secondo Broadcom, i chip possono trovare impiego in data center e nell’infrastruttura IT di service provider. Possono gestire stream a 100 GbE sui layer da 2 a 4 e integrano capacità di gestione. In alcune configurazioni possono arrivare a 100 Tbps. Le configurazioni possibili vanno da quelle più piccole fino ai grandi chassis. Il chip viene lanciato a un anno dall’acquisizione di Dune.

Il momento di mercato sembra favorevole: alcuni costruttori e alcune aziende stanno già pensando ai 100 GbE, anche se la transizione da 1 GbE a 10 GbE è ancora in corso e i 40 GbE sono all’orizzonte. Cisco, Juniper Networks e Alcatel Lucent hanno già iniziato demo di prodotti a 100 GbE.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore