Software AG, una visione IoT connected collegherà il MWC 2019

BroadbandNetwork

MWC 2019 – Software AG spiegherà come rendere le città intelligenti ancora più smart e presenterà casi concreti di clienti Software AG che stanno già affrontando queste sfide a testa alta nel mondo. Una serie di incontri che avranno come tema dominante l’IoT connected

Una visione IoT connected firmata Software AG. Al Mobile World Congress in corso a Barcellona da oggi e fino al 28 febbraio, i temi dell’IoT fanno da capolino anche in questa edizione, dato che sempre più spesso le città di tutto il mondo stanno prendendo in considerazione progetti di smart city e i principali provider di servizi di comunicazione (CSP, Communication Service Providers) stanno assumendo un ruolo da partner strategici. Per rendere le “reti intelligenti” una realtà, servono infrastrutture e connettività e i CSP diventano una scelta naturale per costruire questi nuovi scenari. Ma i CSP necessitano di partnership tecnologiche aperte e scalabili per affrontare l’ambiente IT estremamente complesso delle città di oggi e degli ecosistemi cittadini del futuro.

Bernd Gross, CTO di Software AG e Co-Fondatore della Piattaforma Cumulocity IoT terrà a Barcellona uno speech dal titolo “Scale Your IoT Services Business To Deliver Smart Cities” per affrontare questi aspetti: spiegherà come rendere le città intelligenti ancora più smart e presenterà casi concreti di clienti Software AG che stanno già affrontando queste sfide a testa alta nel mondo (giovedì 28 febbraio, ore 10.00 – NEXTech Theatre C).

Il nostro futuro è IoT-connected. E per dimostrarlo, allo stand di Software AG sarà possibile assistere a diverse demo su temi molti diversi, ma tutti accomunati dalle potenzialità dell’IoT. Le demo verteranno sulla gestione delle tecnologie green, l’ottimizzazione di servizi municipali, la sensoristica industriale e altro ancora. Sarà anche presentata dai rappresentanti di Software AG Italia, Francesco Maselli, VP IoT & Analytics Go-To-Market EMEA e Gianluca Favalli, Senior IoT Solutons Architect, la demo di un progetto italiano per la gestione dell’acqua. I cambiamenti climatici, l’inquinamento industriale e l‘aumento della popolazione stanno rendendo l’acqua una risorsa scarsa.

Francesco Maselli, Software AG

Con una domanda crescente e un’offerta limitata, è estremamente importante per le utilities e i comuni ridurre le perdite lungo la catena del valore. La demo, che mostra un contatore dell’acqua e una valvola con tecnologia LoRa, sfrutta l’architettura aperta di Cumulocity IoT, il supporto multi-protocollo e l‘acceleratore di soluzioni di gestione idrica Software AG (Water Management Solution Accelerator) per ridurre significativamente il consumo pro capite, migliorare la trasparenza dei consumi, ridurre le perdite, e i costi di elettricità e manutenzione.

Il 27 febbraio Software AG terrà anche uno speech dal titolo “Democratizing Industrial Analytics by Making it Self-Service” con Hans De Leenheer, Director Technology Alliances, TrendMiner, Software AG. L’Internet of Things sta aumentando sia la quantità di dati generati che il valore delle competenze necessarie per analizzarli. Oggi grazie alle tecnologie di Software AG l’analytics industriale diventa self-service: anche un tecnico esperto è in grado di usare i dati complessi che vengono resi disponibili in modo semplificato senza la necessità di un avanzato background di data science.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore