Alcatel-Lucent : VDSL2 Vectoring come soluzione complementare con quella di una rete tutta in fibra

BroadbandMobilityNetwork

Accesso fisso a banda ultralarga: Alcatel-Lucent raggiunge i 5 milioni di linee VDSL2 Vectoring consegnate in tutto il mondo

Gli operatori di telecomunicazioni lasciano intravvedere la nascita di una rete ultraveloce in cui l’infrastruttura in rame avrà ancora un ruolo determinante se la scelta è quella della tecnologia FttCab, ovvero la fibra fino all’armadio stradale e da qui l’esistente doppino in rame fino alle abitazioni. Velocità: fino a 30 Mbps, su distanze di alcune centinaia di metri, grazie alla tecnologia VDSL2.

La stessa tecnologia può però aprire la strada a prestazioni ancora più elevate, fino a 100 Mbps in download , grazie all’utilizzo della tecnica del Vectoring per annullare i disturbi che si generano a causa della vicinanza di più doppini dentro lo stesso cavo.

La tecnologia fa parte delle offerte di Alcatel-Lucent che ha reso disponibile commercialmente la tecnologia Vectoring dalla fine del 2011. Una nota della società informa che questa tecnologia sta davvero decollando: un anno fa Alcatel-Lucent aveva consegnato 1 milione di linee VDSL2 Vectoring. Ora ha superato i 5 milioni. Sono una ventina gli operatori clienti nel mondo , e tra questi anche Telecom Italia. Le forniture di linee con tecnologia pronta per il vectoring hanno superato quella di linee “non vectoring”. L’azienda inoltre ha in corso oltre 60 trial nel mondo.

vectoring2

Il VDSL2 vectoring presenta vantaggi anche in termini di time to market che permettono agli operatori di soddisfare gli obiettivi di copertura fissati dalle normative e rappresenta un’alternativa ai servizi via cavo, su fibra o LTE.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore