Alcatel-Lucent fornisce a Telefonica in Germania le femtocelle per le reti cellulari in azienda

BroadbandMobilityNetwork

Dopo la scelta per la rete LTE in Spagna, si estende la collaborazionecon Telefonica per potenziare lo sviluppo del wireless

Alcatel-Lucent rafforza i suoi legami di fornitura con l’operatore Telefonica. Dopo aver prestato la propria tecnologia per realizzare la rete mobile 4G/LTE del carrier in Spagna, con migliaia di stazioni base, ora è la volta di un accordo, ancora con Telefonica, per la rete della consociata tedesca Telefonica Deutschland. Verrà così potenziato l’accesso per i servizi voce e dati a banda larga sulle reti 3G/UMTS per l’utilizzo da parte di aziende e in luoghi di pubblico interesse e ad elevata frequentazione. L’introduzione della tecnologia delle femtocelle è coerente con la progressiva sostituzione del telefono fisso con il cellulare negli ambienti di lavoro e permetterà di mantenere qualità del servizio e connettività per per chi si trova in ambienti indoor.

La partnership con Telefonica si profila di rilevanti dimensioni con 8 mila stazioni base (il cuore delle “celle radio”). La realizzazione riguarda una rete di tipo “overlay”, ovvero di una rete concepita per ottimizzare le caratteristiche e le funzionalità della tecnologia 4G/LTE, ma naturalmente in grado di dialogare in modo trasparente con le esistenti reti 2G/3G. La scelta di Telefonica è stata frutto di una valutazione approfondita, con una prolungata fase di test e di sperimentazioni che si sono svolte nelle principali città iberiche e hanno visto l’uso sia di tradizionali celle “macro”, sia delle innovative soluzioni “small cell”, ideali per servire zone ad alta densità di utenza e che rappresentano una sempre più interessante prospettiva per i futuri sviluppi.

L’accordo riguardante Telefonica Deutschland si inserisce in un momento di particolare dinamismo per il gruppo spagnolo che, come è noto, ha in queste ultime settimane raggiunto un’intesa per l’acquisizione delle attività di E-Plus, filiale tedesca di KPN. La tecnologia femtocelle è in grado di potenziare le funzionalità delle esistenti reti 3G in ambiti ristretti dove la qualità del segnale è insufficiente o l’elevata densità di utenza consiglia l’utilizzo di questa soluzione che fornisce risorse di connettività supplementari.

Home cell alcatel lucent
Home cell alcatel lucent 

Le femtocelle, che utilizzano le frequenze radiomobili licenziate (cioè le stesse dell’operatore mobile), impiegano una piccola unità, grande come un router wireless domestico, e si collegano via cavo alla rete a banda larga. Le femtocelle consentono di migliorare la copertura mobile 3G dei clienti aziendali – sia per i servizi voce che per l’accesso dati ad alta velocità – facendo un uso più efficace dello spettro radio disponibile. I clienti aziendali di Telefónica in Germania beneficeranno di comunicazioni wireless, senza soluzione di continuità all’interno di uffici, dove la copertura con macrocelle spesso non è adeguata. L’impiego delle femtocelle migliorerà la copertura della rete 3G di Telefónica nei piccoli uffici, nei campus, nei centri commerciali, nelle aree hot-spot, dove le macro celle installate sono insufficienti. L’accordo in Germania segue accordi che Alcatel-Lucent ha stipulato anche con i maggiori operatori mobili italiani.

Telefonica-femtocell-Signalbox
Telefonica-femtocell-Signalbox 

La soluzione autoinstallante che Alcatel-Lucent fornirà a Telefónica Deutschland include gateway e modem che possono essere installati presso le aziende e, in generale, in siti di pubblico interesse. Telefónica commercializzerà gli apparati, grandi come una tipica unità WiFi, con il marchio “Signal Box by O2”. Questi si collegano via cavo a tutte le connessioni Internet e a una presa elettrica. Grazie alle dimensioni contenute e alle potenti capacità wireless, Telefónica estenderà la copertura della rete in aree dove i muri degli edifici possono degradare la qualità del segnale mobile o in aree distanti dall’antenna della rete macro tradizionale.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore