Wind River e HP danno vita a una piattaforma server per carrier NFV-ready

Mobility

Collaborazione sui server HP ProLiant conformi alle specifiche NEBS

Wind River , il braccio operativo di Intel nel campo dei sistemi embedded, annuncia la propria collaborazione con HP al fine di certificare il software di networking e comunicazione Wind River (Wind River Linux, Wind River Open Virtualization e Carrier Grade Profile for Wind River Linux) sui server HP ProLiant conformi alle specifiche NEBS (Network Equipment Building System).

Il portfolio HP di server comprende infatti dei server carrier-grade conformi alle specifiche NEBS ottimizzati per le esigenze dei provider di servizi di telecomunicazione e dei fornitori di apparati di rete. Una volta completati i test di certificazione, i prodotti di networking e comunicazione Wind River entreranno nella matrice delle certificazioni HP e la società assumerà lo status di “preferred software vendor” per il mercato delle telecomunicazioni. Insieme, Wind River e HP stanno accelerando la trasformazione delle reti aiutando i clienti a prepararsi ad affrontare le applicazioni NFV (Network Functions Virtualization) e abbattere il TCO attraverso l’adozione di hardware commerciale .

“La rete carrier sta subendo una trasformazione che nasce dalle potenzialità associate alle applicazioni NFV. Sfruttando un ambiente virtualizzato o cloud attraverso NFV, il settore delle telecomunicazioni potrebbe ottenere tutti i vantaggi di flessibilità, scalabilità e riduzione di costi e consumi energetici che i data center IT già sperimentano”, osserva Glenn Seiler, Vice President of Networking Solutions di Wind River. “Combinando i decenni di esperienza di Wind River nel settore delle telecomunicazioni con i server di un leader di mercato come HP è possibile creare una nuova generazione di server carrier-grade NFV-ready per un mercato in rapida evoluzione come quello delle telecomunicazioni”.

“Con la convergenza delle telecomunicazioni e del settore IT, e con gli operatori che stanno spostandosi verso un modello NFV, i service provider devono migliorare i tempi di deployment delle nuove applicazioni mantenendo bassi i costi”, aggiunge Werner Schaefer, Vice President of Network Functions Virtualization di HP. “Il portafoglio NFV di HP offre flessibilità e scalabilità necessarie per poter gestire il moderno workflow di cui oggi le aziende hanno bisogno, mentre Wind River possiede le competenze nel campo delle telecomunicazioni e le comprovate tecnologie necessarie a preparare i clienti all’ambiente NFV”.

windriverlinux

Wind River Linux mette a disposizione una piattaforma Linux commerciale con una ricca gamma di funzionalità basate sulle più recenti tecnologie open source, tool di sviluppo totalmente integrati, servizi di assistenza e supporto globali e servizi professionali efficienti. Wind River Linux è stato sviluppato sull’infrastruttura di sviluppo Yocto Project. La compatibilità con Yocto Project migliora la compatibilità interpiattaforma e l’interoperabilità tra componenti.

Wind River Open Virtualization ottimizza la tecnologia KVM consentendo il deployment di servizi di rete su macchine virtuali senza le perdite di performance associate all’utilizzo dei prodotti di virtualizzazione IT tradizionali. Realizzata su un’infrastruttura basata su Yocto Project e dotata di una virtualizzazione a livello carrier-grade, Open Virtualization è un hypervisor che sfrutta le ultimi progressi del mondo open source.

Carrier Grade Profile for Wind River Linux fornisce infine una piattaforma chiavi in mano per soddisfare i requisiti di Carrier Grade Linux. Carrier Grade Profile è formalmente registrato sulle specifiche CGL 5.0 presso la Linux Foundation, ed è la prima implementazione disponibile con funzionalità Carrier Grade Linux su un prodotto compatibile con Yocto Project.

Scopri come scegliere il  giusto cloud provider (ip)

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore