Teorema lancia ON-Bot light e i servizi di chatbot per le Pmi sono facili

EnterpriseMobilityNetwork

Teorema consolida la propria presenza nello sviluppo di soluzioni innovative per le imprese basate sull’Intelligenza Artificiale e rilascia anche una nuova versione, ON-Bot light, che rende più accessibili i servizi di chatbot alle PMI

Il mercato mondiale dei chatbot supererà il valore di 1,25 Miliardi di dollari entro il 2025 con un tasso di crescita annuo del 24,3%. In rete ogni giorno sono scambiati più di 2 miliardi di messaggi tra aziende e utenti. Oltre il 56% delle persone preferisce un messaggio a una chiamata. Il 53% è più predisposto ad acquistare da aziende che mettono a disposizione un sistema di messaggistica.

In un questo scenario si muove Teorema Engineering, che conferma gli investimenti importanti in ambito Intelligenza Artificiale con la realizzazione di una nuova versione di ON-Bot. Due le funzionalità principali che potenziano questo sistema innovativo che Teorema ha realizzato per le imprese, “Live chat” e “Domande frequenti”.

Live chat permette a un operatore umano di intervenire quando il bot non ha la risposta corretta alla domanda che gli viene posta. Può essere attivata su singola knowledge base e per singola lingua. Per l’utente finale è sempre possibile capire se si sta interrogando un bot o se si dialoga con un operatore. L’operatore riceve notifiche e controlla lo storico della chat dalla console di back-end.

La funzione Domande frequenti rende più propositivo il bot. È un’impostazione che viene attivata sulla singola knowledge base e si può impostare in modo automatico, facendo in modo che il Bot proponga le domande che più frequentemente vengono fatte dagli utenti, o in modo manuale selezionando le domande da porre agli utenti come, per esempio, promozioni, offerte speciali e prossimi eventi.

Il back-end è stato ulteriormente potenziato per facilitare l’analisi dell’efficacia del bot e, in generale, la gestione delle Q&A.

Con queste evoluzioni, ON-Bot è una soluzione per tutte le esigenze delle imprese. Proprio con l’obiettivo di offrire alle organizzazioni soluzioni specifiche e custom, Teorema oggi rilascia anche una nuova versione, ON-Bot light, che rende più accessibili i servizi di chatbot alle PMI.

Basato sul motore di Intelligenza Artificiale di Microsoft Azure, ON-Bot light mantiene le principali caratteristiche della versione completa, interpreta il linguaggio naturale e fornisce risposte agli utenti che cercano informazioni sul sito o nella intranet aziendale. In particolare, permette di creare un singolo contesto gestito dall’amministratore che avrà a disposizione una console di analisi con alcune limitazioni nelle funzionalità più avanzate; qui non sono disponibili le nuove funzioni Live chat e Domande frequenti.

ON-Bot light mantiene la componente di active learning per istruire i bot e renderli sempre più efficaci nelle risposte.

ON-Bot light completa, quindi, l’offerta di Teorema in area chatbot, affiancando ON-Bot e ON-Bot Enterprise, l’offerta progettuale personalizzabile sulle esigenze dei clienti che richiedono di integrare componenti e contesti aggiuntivi, come, per esempio, moduli di Machine Learning, servizi cognitivi o supporto multilingua.

L’offerta di ON-Bot, grazie alle numerose potenzialità che offre dal punto di vista tecnologico e gestionale, si adatta alle esigenze di tutte le imprese, dalle PMI e dalle organizzazioni che non possono permettersi grandi progetti di sviluppo fino alle grandi aziende che chiedono personalizzazioni su esigenze particolari.

Con queste novità, Teorema consolida la propria presenza nello sviluppo di soluzioni innovative per le imprese basate sull’Intelligenza Artificiale.

I contesti di utilizzo di ON-Bot sono numerosi, dal mettere a disposizione uno strumento di Q&A interattivo per sostituire la pagina statica di un sito web al creare un canale di ingaggio e promozione commerciale in cui gli utenti interagiscono 24/7 con il bot; o ancora, offrire servizi di Help Desk per le divisioni HR e IT aziendali con il fine di dare supporto ai dipendenti.

ON-Bot, inoltre, è strumento ideale per supportare i processi di Change Management all’interno delle aziende realizzando, per esempio, manuali utente interattivi per guidare l’utilizzo degli strumenti digitali.

In occasione della Digital Week 2018 Teorema, in collaborazione con Microsoft, ha creato Chiara, l’assistente digitale del Comune di Milano, disponibile sia in lingua inglese sia italiana, che consente a cittadini e turisti di reperire con facilità ogni tipo di informazione sulla città e sui servizi che essa offre, con la possibilità di affinare la ricerca e personalizzarla in base a specifiche esigenze.

Questo è un campo di ricerca in continuo divenire, che ci mette di fronte a sfide diverse. Se per Chiara stiamo lavorando a una versione multilingue, per ON-Bot intendiamo implementare l’efficacia nel dialogo con gli utenti”, afferma Michele Balbi, Fondatore e Presidente di Teorema. “Oltre all’aspetto tecnologico, di questi progetti ci entusiasma il risvolto sociale e la reale incidenza sull’organizzazione aziendale. Un chatbot multilingue favorirà il processo di integrazione in una città multietnica come Milano; un assistente virtuale sempre più efficiente nella risoluzione di problemi permetterà di ottimizzare le risorse in attività di più alto valore, a vantaggio di un servizio disponibile 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, soddisfacendo le esigenze delle aziende in termini di costi e investimenti sia le necessità dei loro clienti”.

ON-Bot light è personalizzabile con il logo dell’azienda che lo adotta, è semplice e veloce da installare e non richiede progetti di sviluppo ad hoc.

ON-Bot light è proposto in abbonamento mensile al prezzo di 199 euro al mese, con impegno minimo di un anno. L’offerta, disponibile anche in versione Try&Buy per 30 giorni, include 5.000 chiamate al mese, la documentazione per l’installazione step-by-step, un servizio di assistenza tecnica e-mail.

In occasione di Netcomm Forum 2019, Teorema ha definito una promozione. La versione completa di ON-Bot è proposta con uno sconto del 30% sul prezzo di listino per il primo anno di sottoscrizione, a 419 euro/mese rispetto ai 599 € del prezzo pieno, con impegno minimo di un anno.

La promozione è attiva dal 29 maggio al 30 giugno 2019.

Read also :
  • chatbot
  • pmi
  • teorema