Microsoft punta al fatturato servizi con Windows 8.1 with Bing gratuito per tablet

EnterpriseMobilitySistemi OperativiTabletWorkspace

Alla conquista di quote di mercato Microsoft spinge i costruttori di tablet a basso prezzo e aggiunge anche Office

Microsoft spinge per conquistare posizioni di marketing e e quote di vendita per il suo OS di bandiera con la conferma che la versione “Windows 8.1 with Bing ” per tablet del suo sistema operativo sarà ceduta gratuitamente ai costruttori. Come indica il nome. questa edizione di Windows prevede di default Bing come motore di ricerca. I primi prodotti di questi device a basso costo saranno annunciati da molti partner di Microsoft nel corso dell’imminente evento Computex dei primi di giugno .

windows-8_1-with-bing-100248314-large

Le voci di questa versione come possibile esperimento di Microsoft per una versione gratuita per consumatori di Windows ottengono così maggiore chiarezza con questa versione di Windows 8.1 con Bing che popolerà molte nuove versioni di device a basso costo. Windows 8.1 with Bing sarà gratuito per i costruttori OEM , come annunciato agli inizia di aprile nel corso dell’evento Build per gli sviluppatori. In quella occasione Microsoft avava annunciato di annullare i costi di licenza per Windows Phone e Windows per i costruttori di smartphone e tablet con dimensioni inferiori a 8 pollici. Molti di questi dispositivi offriranno anche in bundling Office 2013 o un abbonamento per un anno a Office 365. La nuova edizione sarà disponibile solo precaricata suo device dei partner OEM.

Windows 8.1 è stato modificato in modo da poter essere installato su dispositivi con 1 GB di memoria di sistema e 16 GB di storage di tipo Flash. La tecnologia di compressione dell’immagine software usata da Microsoft si chiama WIM ( Windows Imaging)

Si tratta di un’altra mossa da prete di Microsoft per mettere Windows su più device possibili per generare fatturato dai servizi ( Bing, OneDrive, Skype , Office 365) che sostituiscano il fatturato derivante dalla vendita di licenze. La promessa di Microsoft è che Windows 8.1 with Bing non bloccherà gli utenti sul motore di ricerca di Microsoft. Gli utenti potranno cambiare il settaggio in Explorer per usare il motore di ricerca preferito.

Secondo i dati IDC i tablet Windows costituiscono il 3,4 per cento di tutti quelli consegnati nel 2013, lontano dal 35 per cento di Apple iOS e dal 61 per cento di Android di Google.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore