Si allargano verso l’enterprise le funzionalità degli switch D-Series

Mobility

Enterasys oltre alle capacità di switching Layer 2 eleva le performance anche sul fronte della sicurezza

Ideato per le applicazioni workgroup di livello enterprise il nuovo switch Gigabit Ethernet D-Series che esce dai laboratori Enterasys garantisce un ciclo di vita tecnologico di dieci anni, offrendo una connettività per 12 porte Gigabit Ethernet in rame Rj-45 da 10/100/1000 Mbps. La soluzione integra due slot Sfp (Small form factor Pluggable) per uplink gigabit in fibra mono e multi-modale. Tutte le porte a tripla velocità supportano periferiche PoE fino a 15,4 Watt, secondo gli standard Ieee 802.3af Class III.

Il throughput è pari a 17,86 milioni di pacchetti per secondo con una capacità di 24 gigabit per secondo, sostenuta anche utilizzando le capacità avanzate di limitazione L2/L3/L4, il packet filtering o la funzionalità di sicurezza in quarantena. Per ogni porta sono disponibili otto code hardware di QoS con supporto fino a un massimo di 16.000 indirizzi MacLayer 2 e per 1024 Vlan. Il dispositivo può essere fissato a parete, sotto a un tavolo, all’interno di armadi di sicurezza oppure in rack, tollerando condizioni di funzionamento estreme con temperature di 60° Celsius che possono verificarsi in ambienti mancanti di adeguato rinfrescamento o di ventilazione. Si tratta di una soluzione al top della gamma che s’integra all’architettura Secure Networks di Enterasys, consentendo di offrire visibilità orientata al business, controllo dell’utente e delle applicazioni sotto il profilo della priorità e dei privilegi di sicurezza.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore