QUIZ – La telefonia mobile in Italia, quattro salti nella storia

Mobility

Gli smartphone ormai sono i nostri fedeli compagni di ogni giorno ma chi si ricorda gli albori della telefonia mobile? Ripercorriamo un po’ le tappe delle tecnologie che hanno cambiato il modo di comunicare.

Forse i meno giovani si ricordano ancora che la telefonia domestica in Italia è nata con la Sip, sorta dalla fusione di STIPELTELVETIMOTETI e SET. Invece le ultime generazioni conoscono solamente la Telecom e poco sanno di quando si telefonava da un apparecchio appeso al muro, su un disco selettore, perchè sono nati nell’era mobile. Fare quattro salti nella storia della telefonia italiana non è male, e potrebbe essere d’aiuto anche per capire meglio il presente. Vi proponiamo un quiz proprio su questo tema.

Dai tempi delle telefonate a impulso, alla frequenza di toni, dall’inaugurazione della linea RTMS, agli esordi della linea Gsm. Sembrano passati secoli e invece eravamo giusto agli inizi degli anni Novanta e quando di diceva telefonia – anche mobile – si diceva solo Telecom, perché Vodafone non esisteva ancora.

Nel tempo il numero degli operatori mobili è cresciuto, gli utenti hanno avuto maggior possibilità di scelta, e oggi addirittura il grande dilemma nelle case degli italiani è se rinunciare definitivamente a un impianto di telefonia fissa, e vivere di cellulare e “station” per Internet; e intanto via smartphone in alcune città italiane si naviga più velocemente in mobilità che con il proprio impianto Adsl a casa. Grazie a LTE.

Quindi… mettiti alla prova e rispondi al nostro QUIZ

Un vecchio telefono a impulsi, per scoprire come è cambiato il mondo della telefonia rispondete al nostro QUIZ
Un vecchio telefono a impulsi, per scoprire come è cambiato il mondo della telefonia rispondete al nostro QUIZ

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore