ProCurve 2510G a 24 e 48 porte Gigabit Ethernet

Mobility

Gli ultimi switch Hp portano alle piccole e medie imprese potenza di banda e facilità di gestione

L’offerta Hp si arricchisce di una nuova serie di switch Gigabit Ethernet che vanno ad arricchire la famiglia ProCurve, Dietro la sigla 2510G, Hp ha inserito a catalogo due switch completi da 24 e 48 porte di Livello 2, modularizzati 10/100/1000Mbps Ethernet, ognuna con slot Sfp per un uplink in fibra opzionale. Studiati per le piccole e medie aziende che necessitano di aggiornare la propria connettività in Giga per supportare i trasferimento di grossi volumi di dati e applicazioni che richiedono maggiore banda.

La famiglia ProCurve 2510G è dunque la soluzione indicata per la grafica, lo streaming video, i database di grosse dimensioni ma anche per il backup e lo storage dei dati. Diverse le funzionalità di supporto integrate nei nuovi switch: Ieee 802.1X, metodi di Web Authentication e Mac Authentication che assicurano l’accesso alla rete. Caratteristiche di sicurezza sono date anche da una porta protetta che consente la segmentazione e il controllo del traffico.

Utilizzando ProCurve Manager gli utenti possono scegliere tra un ricco set di interfacce di gestione tra cui sono incluse un’interfaccia Web intuitiva, un’interfaccia di comando completa e una dedicata alla gestione centralizzata. Hp sottolinea come i nuovi Procurve siano conformi alle Restriction of Hazardous Substances Directives per la protezione dell’ambiente. Le malelingue fanno illazioni circa il fatto che la proposta Hp non sia affatto nuova, essendo simile a quella di Netgear e D-Link, ma l’offerta firmata dalla società di Palo Alto tende a differenziarsi nel prezzo e nella ridondanza: ProCurve Switch 2510G-24 si aggira sui 1,100 dollari mentre la versione a 48 porte arriva a 2mila.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore