Portégé X30T-E, tra un ‘surface’ e un vero laptop

LaptopMobility

Toshiba ha presentato Portégé X30T-E un due in uno completo con la tastiera dock che sarà disponibile sul mercato europeo in ottobre

Toshiba  – che ha ceduto il business pc a Sharp – tira fuori dal cilindro con il proprio brand il nuovo Portégé X30T-E che si distingue dalle altre proposte in ambito computing perché cerca di coniugare al meglio tutte le qualità di un vero 2-in-1 (tipo il Surface di Microsoft), con quelle di un laptop (quindi ampia dotazione di interfacce e una vera base tastiera).

Da qui ecco che Portégé X30T-E si candida effettivamente come dispositivo ideale per le esigenze aziendali, anche per la consueta attenzione Toshiba ai sistemi di autenticazione (anche biometrici multi fattore con autenticazione del viso opzionale e scanner di impronte digitali sul retro del dispositivo). Entriamo nei dettagli.

Il design di questo ibrido mette in mostra in un layout full size espresso in uno chassis in magnesio, ultra rigido, con struttura a nido d’ape con il display da 13,3 pollici Full HD antiriflesso e un cavalletto (tipico dei Surface) per scegliere l’inclinazione a piacere del display.

Toshiba_Portégé X30T-E

Il nuovo Portégé X30T-E è conforme agli standard militari MIL STD 810G; ed è stato testato anche secondo l’H.A.L.T. (Highly Accelerated Life Test) di Toshiba e attraverso i controlli del TÜV Rheinland Institute – con una simulazione pari a tre anni di utilizzo.

Come ulteriore misura di sicurezza, ogni dispositivo è dotato di uno slot Kensington all’interno della dock della tastiera, che consente a quest’ultima e al tablet di essere bloccati sul dispositivo stesso, garantendo una maggiore tranquillità durante i lavori in movimento.

La dock keyboard (tastiera) è in bundle ma ovviamente il dispositivo sarà utilizzabile anche senza, per un’autonomia fino a 15 ore secondo i dati del vendor, con una ricarica per l’utilizzo di 4 ore in appena 30 minuti.

Pensate alle situazioni un po’ critiche, come le interruzioni di corrente, o una trasferta impegnativa senza poter ricaricare. Con la keyboard dock e le ulteriori porte della dock permetteranno di portare a termine più facilmente il lavoro. E’ prevista come accessorio anche la Stylus Pen Toshiba con tecnologia Wacom AES Pen 2.0.

Il ‘motore’ di questo sistema sono i processori Intel Core di ottava generazione, mentre lo storage disponibile è esclusivamente quello basato su memorie SSD.

Il dispositivo è disponibile anche con connettività LTE, ovviamente opzionale, e dispone di due porte USB 3.0, una LAN gigabit, interfaccia grafica RGB (la vecchia RGB sempre utile con i vecchi proiettori e display), una porta Hdmi e una porta YSB TYpe C per la ricarica (sulla tastiera Dock).

Dispositivo (tablet) e tastiera dock insieme pesano 1,4 Kg mentre con la tastiera ‘leggera’ da viaggio (opzionale) il peso è di appena 1,189 grammi. Il tablet da solo pesa 799 grammi
Portégé X30T-E  sarà disponibile in Europa (e anche in Italia) a partire da ottobre.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore