Polycom e il mondo di Lync 2013

CollaborationMobilitySoftware

In ambito UC gli annunci di prodotto di Polycom – e anche CX8000 alias Lync Room è un esempio – sono sincronizzati con quelli di Microsoft

L’abilitazione alla collaborazione aziendale e personale sta alla base della suite di strumenti che accompagnano Office 365 di Microsoft . Con Lync, Skype, Yammer, Outlook e Sharepoint un’azienda è in grado di mettere insieme un sistema di social media, video ocnfernza in alta defiizione e workflow di documenti che rientra a sua volta in una piattaforma software e hardware – anche in cloud – sicura e affidabile oltre che ampliabile a piacere.
All’interno di questa suite allargata che ruota attorno a Office 365, Lync sembra emergere come lo strumento che ha il maggior impatto sulla produttività aziendale in ambito collaborativo.
I dati di Microsoft proposti a questo scopo da Vieri Chiti, direttore della Divisione Office di Microsoft Italia, indicano che oltre il 90 per cento delle prime centro aziende della classifica globale di Fortune sono utenti di Lync, che è presente in tutti i settori del pubblico e del privato, mentre per l’Italia si va dalle grandi applicazioni ( Inail ) fino alla particolare esperienza di un’azienda no profit come Elleuno, impegnata nel settore della salute e dei servizi sociali, che è stata in grado di ottimizzare i processi di comunicazione interna grazie all’utilizzo sinergico dei prodotti di telefonia Polycom e della piattaforma UC&C Microsoft Lync.

Ma come spiegano all’unanimità Chiti e i responsabili di Elleuno ( che è partita da zero immediatamente con Lync e Polycom ) , uno dei vantaggi nascosti della collaboration via Lync è che all’interno dell’azienda stessa lo scambio delle informazioni diventa più efficiente e organizzato.
Chiti sottolinea anche una tappa fondamentale della comunicazione unificata come la intende Microsoft: in funzione dei rapporti tra organizzazioni e privati una pietra miliare è stato l’annuncio della possibilità di interconnettere Lync e Skype per erogare IM, presenza e comunicazione a voce.

Polycom_cx8000-01_light
Ma per conoscere ad ampio spettro l’importanza della collaborazione in ambito mobility va ricordato che Microsoft propone l’app mobile Lync 2013 per Windows Phone 8, iOS e Android.
L’aggiunta del voce e del video su IP è un asset imprtante per il collegamento tra gli utenti insieme con la possibilità di condividere desktop e documenti nel corso di un meeting basato su Lync.

E qui entra in gioco la collaborazione strettissima di Microsoft con Polycom il cui ultimo esempio è il sistema Lync Room che utilizza Lync insieme alla piattaforma messa a punto da Polycom e strumenti hardware di altri partner. In Polycom , che lo commercializza in Italia attraverso il suo canale indiretto, il sistema porta la sigla CX8000.
Lync Room System amplia il già ricco portfolio prodotti di Polycom composto da oltre 40 soluzioni e servizi di collaboration voce e video, interoperabili e ottimizzati per Microsoft Lync.

Polycom CX8000 offre agli utenti aziendali tutti gli strumenti di collaborazione integrati in un’unica piattaforma. La nuova soluzione di Polycom mette a disposizione le funzioni di ricerca contatti e messaggistica istantanea presenti su Microsoft Lync, insieme alla videoconferenza in HD con visuale panoramica a 360 gradi, audio in HD, una lavagna interattiva virtuale, lo schermo touch per le presentazioni, la condivisione delle applicazioni, l’editing dei documenti condivisi e molto altro ancora. Inoltre, l’integrazione con Microsoft Outlook aiuta, sia gli utenti presenti in sala che i partecipanti da remoto, a gestire le riunioni in modo più efficace.

Claudio-Mignone-country-sales-manager-di-Polycom-247x180
“Andare al lavoro e condurre attività di business, significa sostanzialmente collaborare con i colleghi. Le aziende di tutte le dimensioni riconoscono che oggi è necessario abbattere le barriere imposte dalla distanza tra i gruppi di lavoro dislocati in tutto il mondo. Le soluzioni di unified communication and collaboration risolvono questo problema consentendo ai team di lavoro di affrontare al meglio le sfide di business di ogni giorno. C’è oggi, e ci sarà sempre, la necessità di sistemi da sala ed è per questo motivo che abbiamo deciso di lanciare in Italia la soluzione Polycom CX8000 Lync Room System ottimizzata per Microsoft Lync”, afferma Claudio Mignone, country manager di Polycom Italia. Polycom ha infatti ospitato nella sua sede milanese la presentazione in Italia di Lync Room. A questo proposito Mignone ha ricordato come il mondo Microsoft sia quello più friendly con cui Polycom collabora. D’altra parte “ Polycom è l’unico vendor al 100 per cento indipendente nel mondo UC con una rete di partnership , di cui la principale è Microsoft”. Il 76 per cento delgi headset voce Lync sono Polycom, mentre Lync 2013 è interoperabile con tutto il portfolio prodotti di Polycom. Ormai in ambito UC anche gli annunci di prodotto – e   CX8000 alias Lync Room è un esempio – sono sincronizzati con quelli di Microsoft.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore