Più smartphone meno Pda

Mobility

Le vendite dei cellulari crescono al di là di ogni più rosea aspettativa,
ma le vere stelle del momento sono gli smartphone, una categoriadiprodotti che manifesta un andamento più positivo rispetto ai Pda.

Al secondo posto della “classifica” mondiale troviamo Motorola, che sembra aver ritrovato lo smalto di un tempo. I 25,3 milioni di telefoni consegnati nel primo trimestre dal produttore americano rappresentano una crescita del 51% sullo stesso periodo dell’anno precedente, e gli fanno raggiungere il 16,6% di market share.
Ancora meglio il risultato economico delle vendite: 4,1 miliardi di dollari, pari a 3,46 miliardi di euro, in crescita del 67%. Sono 25 i nuovi modelli annunciati per l’anno, di cui 24 con schermo a colori e 16 con fotocamera integrata.
Nel vasto bacino degli “altri”, che rappresentano complessivamente il 27% del mercato con oltre 41 milioni di pezzi venduti, spicca la crescita di LG Electronics. Gli 8,7 milioni di apparecchi venduti nel primo trimestre sono il 43% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Di questi, i terminali Gsm hanno venduto il 148% in più, mentre quelli Cdma, ovvero in tecnologia 3G, hanno registrato un aumento del 66% in Corea e del 29% nelle esportazioni (Nord America).
Ed è proprio da questa tecnologia che la casa coreana si aspetta i migliori risultati in futuro, soprattutto grazie all’ accordo firmato con Hutchison Whampoa per tre milioni di terminali da consegnare durante l’anno sulle reti dei suoi operatori Umts, come l’italiana 3.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore