Più smartphone meno Pda

Mobility

Le vendite dei cellulari crescono al di là di ogni più rosea aspettativa,
ma le vere stelle del momento sono gli smartphone, una categoriadiprodotti che manifesta un andamento più positivo rispetto ai Pda.

Gli smartphone sono i terminali mobili che più di ogni altro presentano capacità elaborative simili a quelle dei computer portatili, grazie a processori e sistemi operativi sempre più potenti, in un fattore di forma paragonabile a quello dei telefoni cellulari.
Dispongono inoltre di strumenti di sviluppo software, e numerosissime sono le applicazioni già esistenti. Sono quindi validi sostituti del notebook, ma sono anche terminali efficaci per applicazioni di Mobility. C’è voluto un interprete innovativo come Handspring, società creata dagli sviluppatori originari di Palm e poi riassorbita in PalmOne, per creare il primo vero e proprio smartphone. Ma solo con il modello Treo 600 hanno ottenuto un buon successo. Il prodotto, infatti, si conferma secondo Idc quello a più alto margine di crescita, con un aumento delle vendite del 37% rispetto all’ultimo trimestre 2003.
A far le spese dei risultati degli smartphone sono i palmari. Se in Europa hanno mantenuto livelli di crescita sostenuti (+33%), nel mondo invece si è registrato un calo del 12% rispetto allo scorso anno, per un totale di 2,2 milioni di unità. Ancor più significativa la contrazione delle vendite rispetto al trimestre precedente: -33%. Un andamento peggiore di quanto si prevedeva per stagionalità e attese di nuovi modelli. Allo stesso tempo i palmari mostrano anche un decremento in valore. Chi è disposto a spendere cifre alte, infatti, preferisce dispositivi con funzionalità di comunicazione vocale incorporate. Anche perché spesso è utente aziendale, come nel caso della famiglia 92xx di Nokia.
Sempre secondo lo studio Idc l’azienda finlandese guida il settore dei “terminali convergenti” con 1,4 milioni di unità. Segue Research In Motion, nota per la piattaforma Blackberry, con 426.000 pezzi venduti.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore