Per Android l’85 per cento del mercato mondiale degli smartphone

EnterpriseFisco e FinanzaMobile OSMobility

Le consegne globali di smartphone hanno raggiunto 295 milioni di unità nel secondo trimestre del 2014

Il sistema operativo Android ha raggiunto il nuovo record dell’85 per cento di market share globale soprattutto a spese di BlackBerry, Apple iOS e Microsoft Windows Phone. Le consegne globali di smartphone hanno raggiunto 295 milioni di unità nel secondo trimestre del 2014. Sono gli ultimi dati di Strategy Analytics.

Mentre i mercati emergenti in Asia stanno crescendo rapidamente, i marcati più maturi come Europa e Nord America stano avvicinandosi alla saturazione. Il tutto ha guidato la crescita mondiale del mercato smartphone nel trimestre al più basso livello per cinque anni. Le stime sono di una crescita dimezzata dal 49 per cento nello scorso anno al 27 per cento dell’anno attuale. I due principali mercati in ascesa, Cina e India, sono dominati da cellulari basati su Android OS per i suoi vantaggi di costo e per l’ascesa di brand locai , Xiaomi in prima linea in Cina. Nel segmento più alto del mercato Apple è ancora il leader,ma i suoi volumi di vendita sono più bassi di quelli di Android nei mercati di massa. Samsung e LG sono i due migliori vendor di Android nel segmento di mercato più alto , ma non sono in grado di impensierire Apple a breve termine.

Apple iOS ha perso un punto percentuale di market share rispetto ad Android per la sua presenza più limitata nella fasica bassa del mercato, mentre Blackberry cala ancora dovendo scontare le debolezze della linea di prodotti BB10. Ma Blackberry sta in questo momento mostrando alcuni segni di stabilizzazione sotto la guida del nuovo CEO e i dispostivi BB10 ormai hanno sorpassato nelle vendite quelli con sistema operativo BB7 e con un prezzo medio di vendita più alto.

I problemi della piattaforma Windows Phone di Microsoft riguardano i mercati Usa e Cina, mentre a livello mondiale la sua penetrazione cala dal 4 per cento del secondo trimestre del 2013 a solo il 3per cento nel secondo trimestre di quest’anno. Ma tutto questo garantisce a Windows Phone OS il terzo posto tra i sistemi operativi mobili più diffusi. Ma alcune iniziative intraprese da Microsoft come l’abolizione delle licenze per Windows OS e il lavoro a più stretto contatto con i brand locali potrebbero aiutare la penetrazione nella fascia più bassa del mercato e spingerne la crescita nei prossimi anni.

Il rapporto arriva a poche settimane dal lancio previsto del modello più nuovo di iPhone con display più grandi.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore