Nokia Siemens Networks passa totalmente a Nokia per 2 miliardi di euro

AcquisizioniEnterpriseMobility

Entro l’anno Nokia Siemens Networks diventerà una filiale pienamente controllata da Nokia e con un nuovo nome

Alla fine Nokia Siemens Networks diventa una entità completamente controllata da Nokia che acquisirà per poco meno di due miliardi di euro la quota del 50 per cento della tedesca Siemens nell’altro gigante malato del networking europeo.

Il nome di Siemens scomparirà a poco a poco , mentre già si preannuncia un nuovo nome per NSN che sarà annunciato alla chiusura della transazione prevista per il terzo trimestre dell’anno . Al momento è in fase di attuazione all’interno di Nokia Siemens un piano di ristrutturazione che tocca anche l’Italia e i suoi vertici . A livello globale il piano viene riconfermato insieme con i vertici rappresentati da Rajeev Suri (CEO) e Jesper Ovesen ( presidente del consiglio di amministrazione).

Il quartier generale della nuova Nokia Siemens resterà ovviamente in Finlandia a Espoo con un hub nel polo tedesco di Monaco.

Nokia ha segnalato un fatturato trimestrale di 5,85 miliardi di euro e perdite per 272 milioni . Nokia Siemens ha concentrato tutte le sue attività nel wireless LTE , una delle ragioni per suscitare l’interesse acquisirla da parte di Nokia, insieme alla volontà giù espressa da tempo di Siemens di volersi disfare della joint venture. Nokia Siemens era nata nel 2007 combinando insieme le attività di apparato di rete di Nokia e le attività relative ai carrier di Siemens riguardanti le linee fisse e mobili. Da tempo i risultati di NSN sono consolidati nel bilancio di Nokia.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore