CRIF entra nel mondo delle App

EnterpriseMobile AppsMobilityStart up
CRIF Headquarters

CRIF ha sottoscritto un aumento di capitale riservato, che consentirà di conseguire in un primo step il 25% di Mopapp, con l’opzione di salire al 40% entro 6 mesi dalla firma dell’accordo

CRIF, società attiva negli information services e nel processing, entra nella compagine societaria di Mopapp, società specializzata nel monitoraggio delle performance delle mobile application.

In particolare, CRIF ha sottoscritto un aumento di capitale riservato, che consentirà di conseguire in un primo step il 25% di Mopapp, con l’opzione di salire al 40% entro 6 mesi dalla firma dell’accordo. Utile in particolare a tutti coloro sviluppano mobile application su più piattaforme, Mopapp permette alle aziende clienti di analizzare le vendite e i download delle proprie Appnei principali App store: iTunes, Android Market, RIM App World, Windows Phone 7 Marketplace, Amazon AppStore, ecc., consentendo  ad esempio di identificare lo store, la piattaforma o l’App di maggior successo.

Carlo Gherardi, CRIF
Carlo Gherardi

Più precisamente, Mopapp offre il monitoraggio delle vendite delle app per telefoni e tablet di ultima generazione, analizza i flussi monetari e di gradimento (attraverso rating e recensioni) su più di 12mila applicazioni scaricate da oltre 350 milioni di persone nel mondo. “Elementi che caratterizzano il servizio di Mopapp – spiega Alessandro Rizzoli, ceo di Mopappsono la sicurezza e l’affidabilità per cui siamo entusiasti per l’accordo sottoscritto con CRIF. L’integrazione delle competenze di CRIF nello sviluppo di algoritmi per sistemi decisionali in ambito finanziario ci permetterà anche di migliorare le performance e velocizzare ulteriormente la nostra piattaforma di analytics”.

“CRIF da sempre pone grande attenzione alle novità sul fronte dell’innovazione tecnologica – spiega Carlo Gherardi, Presidente e Amministratore Delegato di CRIFper cui non potevamo non essere interessati dai prestigiosi riconoscimenti ottenuti da una società fondata da tre bolognesi e che aveva saputo imporsi all’attenzione di un’ampia e qualificata platea internazionale. Per questa ragione abbiamo deciso di proporci come ‘angel investor’ entrando nel capitale di Mopapp come partner industriale, con l’obiettivo di sostenerla concretamente e aiutarla a sviluppare un solido progetto di business di respiro globale, oltre a rafforzare la ‘silicon valley’ bolognese”.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore